Home Sport Sport Genova

Samp-Napoli, Thorsby: rammaricato per la sconfitta

0
CONDIVIDI
Morten Thorsby

Morten Thorsby aveva preso la scala per salire sulla testa di Koulibaly e portare la Sampdoria sul pareggio. La corsa verso il centrocampo del norvegese però è stata interrotta dal VAR: niente più gol, ma fallo a favore del Napoli. Una decisione che è pesata molto sul computo finale della gara. «Per me è un duello normale – racconta il centrocampista -, sono arrivato prima dei miei avversari e per me non è una punizione. Peccato, perché era un momento importante: sarebbe stato l’1-1».

Lottato. «Sono rammaricato – continua il numero 18 -, perché abbiamo lottato fino alla fine. Ci sono state tante occasioni dall’una e dall’altra parte. Il Napoli sta bene, ma anche noi non siamo stati da meno e gli abbiamo tenuto testa. Diciamo che sono stati più forti nei momenti decisivi: dispiace perché abbiamo giocato bene».