Home Sport Sport Genova

Samp-Milan 1-2: non basta Ekdal, vince il Diavolo

0
CONDIVIDI

La Samp perde nel posticipo domenicale contro la capolista Milan per il risultato di 1-2.

La squadra di Pioli conquista il terzo successo di fila e torna a +5 sull’Inter: Samp battuta 2-1. Tonelli va subito vicino al gol, mentre un suo tocco sulla linea a fine primo tempo devia sul palo la conclusione di Rebic. Al 45′ Kessié sblocca su calcio da rigore, poi in avvio di ripresa Tonali colpisce il secondo legno di serata. A un quarto d’ora dal termine Castillejo entra e firma il raddoppio al primo pallone toccato. Ekdal accorcia nel finale ma non basta.

SAMPDORIA-MILAN 1-2
45′ Kessié (M), 77′ Castillejo (M), 82′ Ekdal (S)
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski (19′ Colley), A. Ferrari, Tonelli, Augello (81′ Leris); Candreva, Adrien Silva (46′ Ekdal), Thorsby, Jankto (46′ Damsgaard); Gabbiadini (57′ La Gumina), Quagliarella. All Ranieri
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers (76′ Castillejo), Brahim Diaz (46′ Hauge), Calhanoglu (90′ Krunic); Rebic. All. Pioli

Ammoniti: Kessié (M), Adrien Silva (S), Jankto (S)