Home Politica Politica Genova

S. Fruttuoso, Pastorino: Bucci asfalta antica creusa in barba alla Soprintendenza

0
CONDIVIDI
Gianni Pastorino, capogruppo regionale Linea Condivisa (foto di repertorio fb)

“Il sindaco Marco Bucci asfalta l’antica creusa di Salita Signora del Monte, a Genova San Fruttuoso, in barba alla Soprintendenza e ai cittadini”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale Gianni Pastorino (Linea condivisa).

“L’intervento di asfaltatura – ha spiegato Pastorino – è voluto dal Comune di Genova, che in questi anni ha dimostrato, col suo sindaco, di comprendere poco che alcune iniziative abbiano bisogno di confronto e condivisione.

Dal nostro punto di vista è assurdo come la comunità di San Fruttuoso e il Municipio Bassa Valbisagno non siano stati interpellati in alcun modo.

Fa inoltre sorridere come l’ascolto dei cittadini avvenga solo quando conviene, o per qualche foto opportunity, mentre nelle discussioni serie, come quelle sulla qualità della vita di un quartiere, tutto tace.

Siamo sicuramente contenti dell’incontro con l’assessore Pietro Piciocchi e le rappresentanze di San Fruttuoso, ma lo riteniamo tardivo, e un maldestro tentativo di celare un’altra grave mancanza.

Perché se è vero che ignorare i cittadini sia uno degli atti più sbagliati per un’amministrazione pubblica, comportarsi in modo arrogante con la Soprintendenza, non curandosi dei paletti posti, è una condotta che rischia di arrivare al Tar, con tutti i ritardi che ne possono conseguire, e che ricadrebbero, come sempre, sulla comunità.

L’atteggiamento da uomo del fare del sindaco Bucci inizia ad essere stancante per Genova, a volte forse anche una caricatura ironica: che alla luce delle 2.600 firme raccolte dai comitati contro questa assurda iniziativa, abbia voluto puntare i piedi come un adolescente, rimanendo della sua idea?”