Home Cronaca Cronaca Genova

S. Fruttuoso, marocchino aggredì e minacciò di morte suo connazionale: arrestato

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto P. Pastorelli)

Ieri i Carabinieri della Stazione dell’Arma di Genova San Martino, a seguito a ordine di carcerazione emesso dal gip Tribunale di Genova, che concordava con le risultanze investigative riconoscendo i gravi indizi di colpevolezza, hanno arrestato il marocchino che nei mesi scorsi aveva aggredito un suo connazionale.

Si tratta di un 50enne, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato, abitante presso una struttura di accoglienza in Salita Nostra Signora del Monte a Genova.

Secondo gli investigatori, aveva aggredito e minacciato di morte il 43enne connazionale,  al quale, mediante l’utilizzo di uno strumento con punta acuminata, aveva cagionato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.