Home Cronaca Cronaca Genova

Rt 0,85 e incidenza 63 casi su 100mila abitanti (Genova 52). Alisa: vicini area bianca

0
CONDIVIDI
Alisa, sistema sanitario regionale della Liguria (foto d'archivio)

“Il quadro epidemiologico nella nostra regione registra una marcata discesa dell’incidenza e un report di monitoraggio con un indice R(t) pari a 0,85”.

Lo ha dichiarato stasera il responsabile prevenzione di Alisa Filippo Ansaldi.

“Il rischio complessivo – ha aggiunto il prof. Ansaldi – è basso sia in termini di probabilità di progressione sia di impatto sul sistema con una situazione tipica da area gialla.

Nell’ultima settimana la Liguria si è attestata a 63 casi ogni 100mila abitanti, di cui 52 a Genova, 65 a Imperia, 80 alla Spezia e 57 a Savona.

Sono il 21% i posti letto di terapia intensiva occupati al momento in Liguria rispetto a una soglia di rischio fissata al 30%, il 21% i posti occupati nei reparti di area medica rispetto a una soglia di rischio del 40%.

Se applicassimo il nuovo sistema di monitoraggio, che si basa essenzialmente su fasce di incidenza e sulla pressione negli ospedali, si confermerebbe la situazione da area gialla.

Con gli attuali dati di incidenza Covid ci stiamo avvicinando a uno scenario da area di criticità bianca.

Per quanto riguarda lo stato di avanzamento della campagna vaccinale, se prendiamo in considerazione la popolazione che ha manifestato la volontà a vaccinarsi e quanti di loro lo hanno fatto, tutti gli operatori sanitari e tutti gli ospiti del RSA risultano vaccinati, gli over 80 si attestano a oltre il 91% mentre nella la fascia 70-79 anni la proporzione è pari all’84%”.