Home Cronaca Cronaca Genova

Ricostruzione, ecco i 20 nomi della squadra di Bucci: subcommissario un magistrato

0
CONDIVIDI
Premier Giuseppe Conte e sindaco di Genova Marco Bucci

Oggi è stata pubblicata sul sito web governativo del Commissario per la ricostruzione la nuova squadra scelta da Marco Bucci che si dovrà occupare della ricostruzione del viadotto autostradale sul Polcevera a Genova.

Dopo la conferma dei subcommissari Ugo Ballerini (direttore generale di Filse) e di Paolo Floreani (ex procuratore della Corte dei Conti di Torino) il decreto numero 4 del Commissario indica i nomi e i vari ruoli.

Si tratta di 20 altre “figure” molte delle quali già alle dipendenze della pubblica amministrazione.

Il direttore generale della struttura risulta Roberto Tedeschi, ingegnere, già dirigente comunale nel settore patrimonio e demanio e poi direttore del coordinamento delle risorse tecnico operative. Mentre direttori amministrativi e finanziari Cinzia Laura Vigneri e Giovanni Librici, dirigenti del Comune di Genova nel settore della sicurezza aziendale, trasparenza e prevenzione della corruzione e in quello di contabilità e finanza.

Il comandante Domenico Napoli, già nel board dell’Authority portuale, avrà il ruolo di raccordo tra la struttura commissariale e l’Autorità di sistema portuale.

L’ingegnere Gian Battista Poggi è stato scelto come direttore del settore strategie e progetti per la città.

Chiamato nella squadra anche Luciano Grasso, ex direttore amministrativo dell’ospedale Galliera ed ex commissario straordinario dell’Asl 3 genovese.

Con la stessa qualifica presenti anche il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Genova Maurizio Michelini e la giornalista Erika Falone, ex collaboratrice dei quotidiani Il Giornale e Il Secolo XIX, che si occuperà della comunicazione.

Gli altri nomi sono quelli di Paolo Arvigo, Sara De Mayda, Alessandra Figliomeni, Gianluca Roggerone, Chiara Tartaglia, Katia Chiappori, Andrea De Napoli, Emanuela Marighella, Giuseppe Materese, Sergio Abbondanza, Ginevra Beverini e Simone Gimelli.