Home Politica Politica Genova

Ricordo Genocidio italiano foibe e Shoah ebraica, Regione Liguria: al via concorsi scuole

0
CONDIVIDI
Foibe, 10 febbraio Giorno del Ricordo

Il Consiglio regionale oggi ha comunicato di avere emesso i bandi di concorso rivolti agli studenti delle scuole medie superiori liguri “sui temi del Sacrificio degli italiani della Venezia Giulia Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli e sul tema del 27 gennaio: Giorno della Memoria”.

Per i massacri nelle foibe e l’esodo degli italiani costretti a fuggire dalla loro terra, la legge del 30 marzo 2004 ha istituito nella giornata del 10 febbraio di ogni anno il “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime della cosiddetta pulizia etnica.

Per la Shoah ebraica è stato istituito, a livello internazionale, il “Giorno della Memoria” che viene celebrato il 27 gennaio.

Il primo concorso per i giovani liguri quest’anno è  giunto alla diciottesima edizione ed è indirizzato agli iscritti dal terzo al quinto anno delel scuole medie superiori. Gli elaborati dovranno essere dattiloscritti.

La traccia scelta per questa edizione è “1918 – Fiume: un’utopia italiana” .

Il secondo concorso è giunto alla tredicesima edizione ed è indirizzato agli iscritti dal primo al quinto anno. Gli elaborati possono essere brani di prosa, poesie, racconti, articoli anche in forma di intervista, sculture, rappresentazioni pittoriche, brani musicali o pièce teatrali presentati in supporto informatico digitale.

La traccia scelta per questa edizione del concorso è stata ntitolata: “Le testimonianze dei sopravvissuti alla Shoah costituiscono un patrimonio per le generazioni future, che i mezzi di comunicazione rendono oggi accessibili a tutti. Quali le tue riflessioni dopo l’ascolto?”

Entrambi i bandi sono pubblicati sul sito di Regione Liguria nella sezione del Consiglio regionale.