Home Cronaca Cronaca La Spezia

Reti illegali, sanzione di 4mila euro a peschereccio: sequestrati 119 chili di pesce

0
CONDIVIDI
Controllo Guardia Costiera (foto di repertorio)

La Guardia Costiera di Viareggio oggi ha sanzionato con un verbale da 4mila euro il comandante di un peschereccio della marineria della Spezia.

A bordo è stato trovata una rete con maglie inferiori al consentito di 37 millimetri e la presenza di un “controsacco” da circa 14 millimetri.

I militari hanno inoltre sequestrato tutte le attrezzature, il pescato nel frattempo raccolto per un totale di 119 chili di prodotti ittici di varie specie ed è scattata anche la decurtazione di 4 punti sulla licenza di pesca del comandante.

“L’utilizzo di reti irregolari – hanno spiegato dalla Guardia Costiera – oltre a gravare sulla corretta conservazione degli stock ittici perché vengono catturati esemplari al di sotto della loro taglia minima di riproduzione, comporta anche irreparabili danni ai fondali e alla vegetazione marina”.

Il pesce sequestrato, una volta ricevuto il parere favorevole del servizio veterinario dell’Asl, è stato devoluto in beneficenza a vari enti caritatevoli di Viareggio.