Home Cronaca Cronaca Savona

Reparto Neurologia del San Paolo trasferito in blocco

0
CONDIVIDI
Ospedale San Paolo di Savona (foto d'archivio)

Momentaneamente era ricoverato paziente poi deceduto a Genova per il coronavirus

Oggi un intero reparto ospedaliero, quello di Neurologia, dell’Ospedale San Paolo di Savona è stato trasferito dopo il caso di un paziente con il Coronavirus ricoverato e successivamente deceduto.

Il paziente è deceduto questa mattina. Successivamente l’ospedale ha spiegato con una nota, che il paziente “presentava un quadro clinico complesso, era ricoverato in neurologia in una camera singola, come appoggio dalla medicina, e nella notte è stato trasferito all’Ospedale San Martino di Genova, dove è deceduto”.

I 14 pazienti del reparto “sono stati trasferiti presso la day surgery predisposta in via preventiva per eventuali emergenze” con il trasferimento che “è avvenuto seguendo le procedure per evitare contaminazioni. Il reparto è quindi regolarmente operativo nella nuova sede”.

Gli infermieri sono in sorveglianza attiva e la sede originaria è stata sottoposta a sanificazione.