Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, un aiuto per chi non riesce a pagare l’affitto

0
CONDIVIDI
Recco, un aiuto per chi non riesce a pagare l'affitto

Recco, un aiuto alle famiglie che non riescono a pagare l’affitto e sono in morosità. In arrivo bando per l’accesso al contributo per la morosità incolpevole.

L‘Amministrazione comunale di Recco, cercherà di alleviare il disagio delle famiglie in difficoltà rispetto alla situazione abitativa e le eventuali morosità di affitto. Stanziati oltre centomila euro. Sarà utilizzato il finanziamento regionale di 67mila euro, di cui l’ente risulta beneficiario, integrato da uno stanziamento di 35mila euro di risorse comunali.

L’avviso pubblico per l’erogazione di contributi per morosità incolpevole, sarà pubblicato all’inizio del anno 2022. Contributo per sostenere gli inquilini titolari di un contratto di locazione.  Purtroppo a causa della perdita del posto di lavoro o per altre condizioni hanno determinato la riduzione del reddito. Purtroppo molte famiglie non riescono a pagare l’affitto della propria casa.

«Prosegue il grande impegno dell’Amministrazione per essere accanto alle famiglie in difficoltà economica, aggravata dalla pandemia, e per difendere il diritto alla casa   ̶   ha commentato il sindaco di Recco Carlo Gandolfo». 

Spiega l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile:

«È un’importante misura di sostegno per chi rischia di perdere la propria abitazione e di compromettere l’equilibrio familiare». Sono in fase di attribuzione gli oltre 160mila euro di fondi straordinari. Sono messi a disposizione dei nuclei familiari in stato di bisogno, per fronteggiare gli effetti della pandemia. ABov.