Home Cronaca Cronaca Genova

Rapinano negoziante a Sampierdarena: tre ecuadoriani presi, tre fuggono | Video

0
CONDIVIDI

La polizia di Genova ha arrestato tre ecuadoriani, due uomini ed una donna di età compresa tra i 19 ed i 28 anni, per rapina in concorso con altre tre persone rimaste ignote.

Sono entrati in sei, tre uomini e tre donne, in un negozio di Sampierdarena in via Carlo Rolando e hanno iniziato a girovagare, creando apposta confusione per tentare di rubare qualcosa.

Mentre una donna ha distratto il titolare provando delle scarpe, una seconda giovane ha tentato di impossessarsi di una sciarpa, che ha nascosto sotto la giacca, ma è stata notata e redarguita da una dipendente, che l’ha così obbligata a rimetterla a posto. Non contenta, la ragazza ha preso una scatola di scarpe e, alle rimostranze del negoziante, lo ha apostrofato in malo modo. Quando quest’ultimo ha tentato di riprendersi la scatola, gli altri cinque lo hanno circondato e colpito con degli schiaffi al volto.

Ne è nato un parapiglia, di cui ha approfittato un secondo giovane per mettersi in tasca tre confezioni di profumo.

All’arrivo delle volanti, tre giovani erano già riusciti ad allontanarsi mentre gli altri tre, tra cui la ragazza che aveva tentato di rubare sciarpa e scarpe ed il ragazzo che aveva preso i profumi, sono stati accompagnati in questura.

I tre arrestati, tutti con precedenti di polizia per reati quali rissa, lesioni, resistenza ed oltraggio, sono stati associati alle carceri di Marassi e Pontedecimo.