Home Spettacolo Spettacolo Genova

Rapallo, presentato questa mattina “Il Villaggio di Babbo Natale al mare”

0
CONDIVIDI
Rapallo

Un intero mese dedicato ai più piccoli. Dall’8 dicembre all’ 8 gennaio il Parco Canessa di Rapallo si trasforma nel “Villaggio di Babbo Natale al Mare”.

Il programma, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa, prevede tanto divertimento in compagnia di fantastici personaggi. I più piccoli potranno partecipare ai laboratori creativi della “Fabbrica dei giocattoli”, assistere alle proiezioni dei più bei film a tema nel “Cinema di Babbo Natale” o apprezzare spettacoli teatrali, musicali e di giocoleria nel “Palco sotto il mare”. Non mancheranno le prelibatezze natalizie della “Casa dei dolci” a cura dei Volontari del Soccorso, aperta tutti i giorni dalle 15.30 alle 18.30, e numerose esibizioni itineranti a sorpresa nelle vie cittadine.

L’inaugurazione, che si terrà presso il Parco Canessa giovedì 8 dicembre alle ore 15.30, prevede le esibizioni del Corpo Bandistico “Città di Rapallo” e del “Sizohamba Gospel Group” che invaderà anche le vie del centro storico.

A farci immergere completamente nell’atmosfera natalizia ci aiuterà anche l’amato Castello Parlante, ormai ben noto e apprezzato dai residenti e dai tanti turisti che scelgono Rapallo per trascorrere le loro vacanze. Non mancheranno le bellissime luminarie per le vie cittadine e gli alberi addobbati a festa.

“Rapallo, Villaggio di Babbo Natale al Mare al Parco Canessa” è un evento organizzato dal Comune in collaborazione con Maia Events, inserito nella serie di iniziative turistiche di “Hello Rapallo” e in particolare “Rapallo for Kids”.

 

“Rapallo si conferma una città che vuole essere sempre più a misura dei più piccoli e delle famiglie – dichiara il sindaco Carlo Bagnasco – Dopo il grande apprezzamento e l’ottimo riscontro dei precedenti allestimenti dei parchi in occasione del Natale e del Carnevale, non potevamo non ripetere anche quest’anno. Ringrazio calorosamente l’assessore al turismo Elisabetta Lai, gli uffici comunali e tutte le persone che contribuiranno a rendere magico le festività della nostra Città. Tengo inoltre a ricordare che quest’anno le luminarie verranno accese ufficialmente a partire dall’8 dicembre con una particolare attenzione al consumo energetico senza tuttavia rinunciare al piacere dell’atmosfera natalizia”.