Home Sport

Preziosi a Radio 2: c’è una trattativa, in poche settimane potrei cedere il Genoa

0
CONDIVIDI

Quello che non ti aspetti arriva a Radio 2 Rai, un sabato mattino di Gennaio.

Enrico Preziosi, presidente e Patron del Genoa da ormai 18 anni, più che mai contestato da almeno 5 anni dalla tifoseria rossoblu si lascia andare durante la trasmissione “Campioni del Mondo”. Il numero uno, a precisa domanda del conduttore del programma, parla chiaro: “Si, c’è una trattativa per la vendita del Genoa, ed in poche settimane potrei chiudere”.

Silenzio in studio, sorpresi da quanto dichiarato dal papà di Giochi Preziosi.

Enrico Preziosi parla molto chiaramente dell’attuale mondo calcistico: “In questo momento – afferma – senza sponsorizzazioni e con la tv in difficoltà la situazione è molto difficile. Si è parlato anche di un taglio stipendi: in un momento di questo tipo, è fondamentale ridurre i costi, ed i calciatori non sono esclusi da alcun tipo di intervento in prospettiva. Perchè i costi sono fissi – ha incalzato Preziosi – e le entrate non ci sono. E’ naturale che questo crei problemi, soprattutto a grandi società che hanno pubblico, sponsor ed entrate importantissime. Il sistema è un po’ in difficoltà: bisogna trovare la strada più semplice per differire o ridurre un pochino o fare un sacrificio. Perchè i giocatori non sono spettatori, ma i protagonisti, e quindi il carrozzone si muove con tutto ed è evidente che si debba prendere atto di una situazione di difficoltà. Noi andiamo avanti rispettando i nostri impegni”.

E poi la bomba: “Abbiamo visto la Roma che è passata di mano, il Milan è passato di mano, dell’Inter si parla di una possibile cessione, io spero che ci sia anche uno per il Genoa in grado di offrire maggiori garanzie del sottoscritto. Ho fatto un sacco di sacrifici per tenere la squadra in Serie A, e nessuno lo sa. Pochi sanno quanti sacrifici bisogna fare per riuscire a farlo. Sono ormai 18 anni che sono qua e 14 che riesco a tenere il Genoa in Serie A. Però c’è un momento per cominciare e uno per finire”.

-Tanti a parole volevano il Genoa…

“Il problema è a chi lasci, perchè fino ad adesso quelli che abbiamo avuto come interlocutori erano poco credibili; vedremo quello che succederà. Comunque da qui a qualche settimana ci potrebbe essere una trattativa seria per la cessione, che spero dia soddisfazione a chi cede, ma soprattutto alla tifoseria rossoblu”.

Quindi esiste un nome per ora segreto che vorrebbe insistentemente il Genoa con idee e soprattutto solvibilità attendibile”.

Infine una battuta sul neo acquisto Kevin Strootman: “Per Strootman – conferma il presidente – siamo sulla strada per chiudere. Mancano solamente le firme. Sono molto soddisfatto soprattutto perchè conosco l’uomo”.

Al di là dell’ottimo arrivo del giocatore olandese, seppure in prestito secco dall’Olimpique Marsiglia, è giunto veramente che il Genoa passi di mano? A sentire Preziosi, questa potrebbe essere la volta buona.

FRANCO RICCIARDI