Home Politica Politica Genova

Plinio a Pd, Anpi e compagni: solo i barbari discriminano i morti. Bucci non deve chiedere scusa

0
CONDIVIDI
Consigliere comunale Gambino (FdI) con fascia tricolore a Staglieno per commemorare Caduti RSI

In merito alle polemiche scatenate da Pd, Anpi e compagni della sinistra sul caso della commemorazione dei Caduti RSI a Staglieno, alla quale hanno partecipato anche il capogruppo regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza e il consigliere comunale Sergio Antonino Gambino (FdI) con la fascia tricolore, oggi è intervenuto l’ex vicepresidente di Regione Liguria Gianni Plinio (CasaPound).

“Il sindaco Bucci – ha spiegato Plinio – non deve chiedere scusa a nessuno. Solo i barbari discriminano i Caduti. Onorare anche il sangue dei vinti è segno di pietà umana e di civiltà.

Un futuro migliore per le giovani generazioni si costruisce rifiutando l’anti cultura della divisione e dell’odio ed alimentando la cultura del rispetto reciproco e della riconciliazione nazionale.

Diversamente  il 25 aprile non sarà mai la festa di tutti ed allora sarebbe meglio abolirla. Faccio comunque osservare  che durante gli anni della giunta Biasotti la Regione Liguria ha sempre inviato una corona anche al Sacrario dei Caduti della RSI  e da parte della sinistra del tempo non fu mai fatto alcun chiasso”.

Staglieno, Vaccarezza (FI) e Gambino (FdI) a commemorazione Caduti RSI