Home Politica Politica Genova

Plinio a Bucci: un onore per Genova intitolare porticciolo di Nervi a Luigi Ferraro

0
CONDIVIDI
Medaglia d'Oro Luigi Ferraro

“E’ un onore per Genova avere finalmente uno spazio dedicato alla Medaglia d’Oro al Valor Militare Luigi Ferraro. Eroe della Marina Militare per le sue leggendarie imprese nel corso del secondo conflitto mondiale e imprenditore della subacquea di rinomanza internazionale. Uno dei genovesi più illustri”.

E’ il messaggio rivolto oggi dall’ex vicepresidente di Regione Liguria e attuale esponente di CasaPound Gianni Plinio al sindaco Marco Bucci in merito all’intitolazione del porticciolo di Genova Nervi a Luigi Ferraro, che sarà discussa martedì prossimo in consiglio comunale.

Porticciolo Nervi intitolato a Ferraro: Anpi e Cgil contro Eroe genovese e padre subacquea

Partito Comunista: no a intitolazione porticciolo di Nervi a Luigi Ferraro

“In guerra – ha aggiunto Plinio – Luigi Ferraro aveva goduto del rispetto dello stesso nemico e il 26 aprile 1945, da ufficiale della RSI, aveva salvato dalla rappresaglia tedesca gli stabilimenti Marzotto di Valdagno per cui il CLN gli rilasciò un salvacondotto ‘per gli indiscutibili meriti per la collaborazione prestata con alto spirito di italianità’.

Già nel 2014, in occasione del centenario della nascita di Ferraro, indirizzai una petizione popolare corredata da molte e autorevoli firme al sindaco di allora, il quale, evidentemente suggestionato dai soliti ‘nostalgici della guerra civile’, non fece niente.

Un grazie di cuore a tutti coloro che renderanno possibile che un genovese così valoroso ed esemplare possa essere adeguatamente onorato con un atto che sarà certamente apprezzato dalla pressoché totalità della cittadinanza al di là delle appartenenze”.

Medaglia d’Oro Luigi Ferraro con Jacques Cousteau (foto di repertorio)