Home Cronaca Cronaca Genova

Picchia moglie e figli per 10 anni: arrestato padre-padrone pakistano

0
CONDIVIDI
Violenza domestica (foto di archivio)

Gli agenti della questura genovese oggi hanno riferito di avere arrestato per maltrattamenti in famiglia un 52enne di origini pakistane.

Lo straniero è accusato di avere picchiato la moglie e i tre figli per 10 anni.

I poliziotti delle Volanti sono intervenuti ieri sera nella loro casa, nel quartiere di S. Fruttuoso, dopo l’ennesima aggressione.

A chiamare la polizia è stato uno dei figli, di 16 anni.

La moglie, in sede di denuncia, ha raccontato agli agenti che, dopo un breve periodo di matrimonio felice, da circa 10 anni il marito ha iniziato a picchiarla e a sottoporre sia lei che i tre figli a regole molto rigide come il divieto di uscire di casa e il divieto dell’utilizzo del telefono cellulare.

La vittima non aveva mai denunciato prima il marito per paura, ma ieri sera il figlio più grande ha trovato lo smartphone nascosto sotto il letto dal padre e ha chiamato i soccorsi.

I poliziotti, applicando le linee guida del nuovo decreto legislativo denominato “Codice Rosso” sulla tutela delle vittime di violenza domestica, hanno quindi informato tempestivamente il pm di turno, il quale ha disposto l’arresto in carcere a Marassi del pakistano.

La donna è stata accompagnata insieme ai tre figli presso l’ospedale Galliera, dove è stata medicata e giudicata guaribile in 21 giorni per traumi in varie parti del corpo e per trauma psichico da violenza fisica.