Home Consumatori Consumatori Genova

Pazienti affetti da Covid-19 in via di guarigione

0
CONDIVIDI
Pazienti affetti da Covid-19 in via di guarigione

Parte la richiesta ufficiale per rendere operativi gli spazi messi a disposizione dalla scuola Telecomunicazioni di Caperana

Accolto dal capitano di vascello Nicola Chiacchietta e dal suo staff, il sindaco di Chiavari Marco Di Capua, accompagnato dal presidente del consiglio comunale Antonio Segalerba e dal direttore generale dell’Asl4 Dott.ssa Bruna Rebagliati, ha visitato, nuovamente, questo pomeriggio gli spazi messi a disposizione dalla scuola Telecomunicazioni di Caperana per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. Presenti anche il direttore sociosanitario dell’Asl4, Dott.ssa Cristina Giordano, il direttore S.C. Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl4, Dott.ssa M.Paola Ferracioli, i dirigenti comunali del 5° e 6° settore e i referenti della Protezione Civile regionale.

«Grazie alla prontezza dell’Asl4 che mi ha palesato subito la necessità di provvedere all’individuazione di ulteriori spazi da destinare ai malati di Covid-19, ho contattato immediatamente il capitano di vascello Nicola Chiacchietta, chiedendo di mettere a disposizione della collettività alcuni loro spazi. 52 i posti letto individuati presso la palazzina N della scuola Telecomunicazioni di Caperana che ospiteranno i pazienti affetti da Covid-19 in via di guarigione – commenta il primo cittadino Di Capua – Abbiamo stabilito, insieme ai rappresentanti delle ditte incaricate della sorveglianza h24 e delle operazioni di sanificazione, tutte le modalità con cui procedere ed essere operativi nel minor tempo possibile. Domani partirà l’iter ufficiale da parte della Protezione Civile regionale che inoltrerà la richiesta al centro operativo interforze romano di Centocelle. La struttura necessità di essere attivata il prima possibile. Sono fiducioso, spero entro una settimana».