Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, vittoria Recco e pari Savona nel turno di Coppe

0
CONDIVIDI

Cinque italiane sono state impegnate nelle coppe tra martedì e mercoledì. Martedì si è aperta la fase a gironi della Champions coi campioni d’Italia dell’AN Brescia che pareggiano in casa contro gli ungheresi del Ferencvaros. I lombardi, sotto 5-3 e 6-4 nel terzo tempo, riequilibrano il punteggio con la doppietta di Luongo (6-6); poi è un costante botta e risposta fino a quello tra Merkulov e Dolce per l’8-8 finale. Mercoledì la Pro Recco passa 13-7 in casa della CN Marseille. I transalpini tengono fino al 3-3 a metà gara. Poi l’allungo decisivo dei campioni d’Europa con due mini break: le reti di Ivovic e le due di Zalanki valgono il 6-3; successivamente quelle degli stessi Ivovic e Zalanki, autore di una quaterna, e di Di Fulvio il determinante 9-4 dopo tre tempi.

Champions / 1^ giornata
Le partite saranno trasmesse in streaming
Girone A – Martedì
Olympiacos Pireo (Gre)-Dinamo Tbilisi (Geo) 20-9
Zodiac Atletic Barceloneta (Esp)-Jadran Spalato (Cro) 11-6
Novi Beograd (Srb)-VK Radnicki Kragujevac (Srb) 16-10
AN Brescia-FTC Telekom Budapest (Hun) 8-8 (1-2, 2-2, 3-3, 2-1)
Girone B – Mercoledì
CN Marsiglia (Fra)-Pro Recco 7-13 (1-1, 2-2, 1-6, 3-4)
Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)-Waspo 98 Hannover (Ger) 13-7
OSC Budapest (Hun)-Steaua Bucharest (Rou) 14-8
Stella Rossa (SRB)-Spandau 04 Berlino (Ger) 12-4

Euro Cup. Tre squadre italiane impegnate mercoledì nell’andata dei quarti di Euro Cup. Trascinata dalla quaterna del capitano Napolitano, la CC Ortigia supera 9-4 gli ungheresi dello Szolnoki Dozsa. Lo strappo decisivio dei biancoverdi, già avanti 3-2 dopo due tempi, nel terzo periodo con i gol in sequenza di Ferrero, Di Luciano, Napolitano e Rossi che fissano il 7-2 che spegne le speranze dei magiari.
Pareggio prezioso per la RN Savona in casa degli spagnoli dell’Astrapool Sabadell. Qualche rimpianto per i biancorossi avanti 12-11 e 13-12 nell’ultimo periodo; la rete di Sanahuja Carnè a quarantacinque secondi dal termine fissa il 13-13 finale.
Sempre avanti nel punteggio e padrona del match la Telimar che passa 11-7 in casa del Mladost Zagreb. Per i siciliani doppiette di Del Basso, Vlahovic, Marziali ed Irving, un gol a testa di Basic, Occhione e Lo Cascio.

Euro Cup / Mercoledì andata quarti di finale
Ritorno il 10 novembre
CC Ortigia-Szolnoki Dozsa (Hun) 9-4 (3-1, 0-1, 4-2, 2-0)
Astralpool Sabadell (Esp)-RN Savona 13-13 (5-3, 3-5, 2-2, 3-3)
Mladost Zagabria (Cro)-Telimar Palermo 7-11 (2-4, 3-3, 0-2, 2-2)
CN Barcelona (Esp)-BVSC-Zuglo (Hun) 6-5