Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, i risultati della Coppa Italia maschile

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Si torna in vasca. Dal lontano 7 marzo, centonovantasei lunghissimi giorni dopo la pallanuoto nazionale riparte con la 29esima Coppa Italia maschile. Preliminary round sabato 19 e domenica 20 settembre in quattro concentramenti: Genova, Savona, Roma e Napoli. Quattro gironi da tre ed uno da quattro squadre, dove le prime due accedono al secondo round (gironi E e F, 26-27 settembre) che qualifica alla Final Four (29-31 gennaio). Tutti a caccia della Pro Recco che vince il trofeo tricolore continuativamente dal 2013. Seguono tabellini della prima e seconda giornata, programma completo della prima fase e l’albo d’oro.

Prima fase maschile

Regolamento. Tre gironi da tre e uno da quattro squadre – si gioca a Genova, Savona, Roma e Napoli – e le prime due accedono al secondo round (26-27 settembre) che qualifica alla Final Four (29-31 gennaio).

Girone di Genova – A: Pro Recco 3, SC Quinto 3, RN Florentia. Giudice Arbitro Carlo Salino. Arbitri: Stefano Pinato, Daniele Bianco, Alessia Ferrari
Girone di Savona – D: Telimar 6, Pallanuoto Trieste 3, RN Savona 3, Metanopoli. Giudice Arbitri Gianfranco Tedeschi. Arbitri. Luca Bianco, Raffaele Colombo, Giuseppe Fusco, Marco Piano
Girone di Roma – B: AN Brescia 6, Lazio Nuoto, Roma Nuoto. Giudice Arbitro: Mario Maggio. Arbitri: Giuliana Nicolosi, Bruno Navarra, Attilio Paoletti
Girone di Napoli – C: CC Ortigia 6, CN Posillipo, R.N. Salerno. Giudice Arbitro: Maurizio De Chiara, Arbitri: Filippo Gomez, Antonio Guarracino, Stefano Alfi

Calendario
1^ giornata – 19 settembre

Girone B AN Brescia-Roma Nuoto 17-6
Brescia: Del Lungo, Dolce 2 (1 rig.), C. Presciutti 2 (1 rig.), Gianazza, Jokovic 2, Nikolaidis 1, Renzuto Iodice 1, Alesiani 3, Vlachopoulos 2, E. Di Somma 2, N. Gitto 2, Gianazza. All. Bovo
Roma Nuoto: De Michelis, Ciotti, Graglia, F. Faraglia, P. Faraglia 1, Voncina, De Robertis 2, Di Santo, Boezi 1, Casasola, Spione 2, Martinelli, Di Gregorio. All. Tafuro
Arbitri: Nicolosi e Navarra
Note: parziali 4-1, 4-1, 4-2, 5-2. AN Brescia con 12 giocatori a referto. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Brescia 2/3 + 2 rigori, Roma 2/8.

Girone D San Donato Metanopoli-PN Trieste 11-15
San Donato: Ferrari, Baldineti, Brambilla 1, L. Bianco, Di Somma 2 (1 rig.), Ravina, Lanzoni 4 (2 rig.), Monari 1, Busilacchi 2 (1 rig.), Cimarosti, Caliogna 1, Cavo. All. Gambacorta
Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio 1, Buljubasic 4, Razzi, Turkovic, Diomei, Milakovic 5, Vico 2, Mezzarobba 2 (1 rig.), Bini, Mladossich 1, Persegatti. All. Bettini
Arbitri: L. Bianco e Piano
Note: parziali 4-6, 1-2, 2-2, 4-5. Usciti per limite di falli: Metanopoli L. Bianco (III tempo), Di Somma (II tempo), Cimarosti (IV tempo); Trieste Razzi (IV tempo). Superiorità numeriche: Metanopoli 5/12  + 2 rigori, Trieste 10/20 n+ 4 rigori.

Girone D RN Savona-Telimar 10-11
Savona: Massaro, Patchaliev, Caldieri, Vuskovic 2, Molina Rios 1, Rizzo 1, Urbinati, Bruni, Campopiano 1, Fondelli 4, Iocchi Gratta 1, Bragantini, Da Rold. All. Angelini.
Telimar: Nicosia, Del Basso, Galioto 1, Di Patti, Occhione 1, Vlahovic 3, Giliberti, Marziali 2, Lo Cascio, Damonte 3, Lo Dico 1, Migliaccio, Washburn. All. Baldineti.
Arbitri: Colombo e Fusco
Note: parziali 2-2, 2-3, 3-3, 3-3. Espulso per proteste Rizzo (R) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Vuskovic (S), Campopiano (S) e Occhione (T) nel terzo tempo e Molina Rios (S) nel quarto tempo.  Superiorità numeriche: Savona 7/14 e Telimar 7/17.

Girone A Pro Recco-SC Quinto 18-4
Pro Recco: Bijac, Di Fulvio 1, Mandic 4, Figlioli 1, Younger 2, Velotto 1, Presciutti 3, Echenique 2, Ivovic 2, Figari 1, Rossi, Luongo 1, Negri. All. Hernandez
Quinto: Pellegrini, Panerai 1, Fracas 1, Mugnaini, Brambilla 1, Guidi, Gavazzi, Nora, De Micheli, Bittarello, Gitto 1, Della Casa, Pellerano. All. Luccianti
Arbitri: Ferrari e D. Bianco
Note: parziali: 4-1, 5-1, 3-2, 6-0. Superiorità numeriche: Pro Recco 2/4, Iren Genova Quinto 1/8. Nessuno espulso per limite di falli. Nel quarto tempo Pellerano sostituisce Pellegrini. Nel secondo tempo Bijac para un rigore a Nora. In tribuna il CT del Settebello Sandro Campagna.

Girone C  CC Ortigia-CN Posillipo 10-7
CC Ortigia: Tempesti, Cassia, Abela, Rocchi 1, Di Luciano, Ferrero, Giacoppo 3, Gallo 2 (1 rig.), Mirarchi 1, Rossi, Vidovic 2, Napolitano 1, Piccionetti. All. Piccardo
Posillipo: Lamoglia, Iodice 1, Di Martire 1, Picca Mattiello 2, Telese, Parrella 1, Lanfranco, Somma, Bertoli 2, Baraldi, Saccoia, Spinelli. All. Brancaccio.
Arbitri: Alfi e Guarracino
Note: parziali: 1-3, 5-2, 3-1, 1-1. Usciti per limite di falli: Ortigia Cassia (III tempo) Rocchi (IV tempo) Rossi (III tempo) Superiorità numeriche: Ortigia 3/12+1 rigore, Posillipo 4/16.

2^ giornata – 20 settembre

Girone A (Genova) SC Quinto-RN Florentia 8-0
SC Quinto: Pellegrini, Panerai 1, Fracas, Mugnaini 1 (rig), Brambilla, Guidi, Gavazzi, Nora, Ferrero, Bittarello 1, Gitto 5 (1 rig), Dellacasa, Pellerano. All. Luccianti
RN Florentia: Cicali, Borghigiani, Carnesecchi, Benvenuti, Sordini, Chellini, Turchini, Dani, Taverna, Partescano, Astarita, Di Fulvio, Sammarco. All. Minetti
Arbitri: D. Bianco e Pinasco
Note: parziali 2-0, 1-0, 1-0, 4-0. Nessuno è uscito per limite di falli. Nel primo tempo Cicali (F) para un rigore a Panerai (Q), nel quarto Pellegrini (Q) para un rigore a Di Fulvio (F). Superiorità numeriche: Quinto 1/7 + tre rigori e Florentia 0/3 + un rigore

Girone B (Roma) SS Lazio Nuoto-AN Brescia 5-20
SS Lazio Nuoto: Moncavini, Ferrante, Colosimo, Bobbi, Vitale 2 (1 rig), Marini 1, Caponero, Antonucci, Leporale, Narciso 2, Tarquini, Biancolilla, Moscardelli. All. Sebastianutti
Brescia: Del Lungo, Dolce 1, C. Presciutti 2, Gianazza, Jokovic 1, Nikolaidis 3, Renzuto Iodice 2 (1 rig), Alesiani 2, Vlachopoulos 5 (1 rig), E. Di Somma 3, N. Gitto 1, Gianazza. All. Bovo
Arbitri: Paoletti e Navarra.
Note: parziali 3-5, 1-7, 1-2, 0-6. Uscito per limite di falli Dolce (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 2/11 + un rigore e Brescia 5/5 + 2 rigori

Girone C (Napoli) CC Ortigia-RN Nuoto Salerno 11-8
CC Ortigia: Tempesti, Cassia 3, Condemi, Rocchi, Di Luciano, Ferrero, Giacoppo 1, Gallo 3 (1 rig), Mirarchi 1, Rossi, Vidovic 2, Napolitano 1, Piccionetti. All. Piccardo
RN Nuoto Salerno: Santini, Luongo 2 (2 rig), Esposito, Spatuzzo, Scotti Galletta, Gallozzi 1, Tomasic 1, Cuccovillo 3, Elez, Parrilli 1, Fortunato, Pica, Taurisano. All. Citro
Arbitri: Gomez e Guarracino
Note: parziali 3-1, 3-4, 2-2, 3-1. Usciti per limite di falli Rossi (O) nel terzo e Rocchi (O) nel quarto tempo. Gallo (O) ha fallito un rigore nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Ortigia 5/11 + 2 rigori e Salerno 5/11 + 2 rigori

Girone D (Savona) Telimar-San Donato Metanopoli 10-9
Telimar: Nicosia, Del Basso 1, Galioto, Di Patti, Occhione 1, Vlahovic 3 (1 rig), Giliberti, Marziali, Lo Cascio 3, Damonte 2, Lo Dico, Migliaccio, Washburn. All. Baldineti
San Donato: Ferrari, Baldineti, Brambilla 2, L. Bianco, Di Somma, Ravina 1, Lanzoni 3 (1 rig), Monari, Busilacchi 1, Cimarosti, Caliogna 2, Cavo. All. Gambacorta
Arbitri: Fusco e Piano
Note: parziali 3-2, 1-4, 5-2, 1-1. Usciti per limite di falli Cimarosti (SD) nel secondo, Del Basso (T), Bianco, Ravina e Busilacchi (SD) nel terzo, Brambilla (SD) nel quarto tempo.

Girone D (Savona) PN Trieste-RN Savona 10-13
Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 1, Razzi 2, Turkovic, Milakovic 1, Vico 1, Mezzarobba 3, Bini 1, Mladossich 1, Persegatti. All. Bettini
Savona: Massaro, Patchaliev 1, Caldieri, Vuskovic 1, Molina Rios 4, Rizzo 2, Maricone, Bruni 2, Campopiano, Fondelli 1, Iocchi Gratta 2, Bragantini, Da Rold. All. Angelini
Arbitri: L. Bianco e Colombo
Note: parziali 2-5, 2-5, 3-1, 3-2. Usciti per limite di falli Milakovic, Vico e Bini (T), Buni e Campopiano (S) nel quarto tempo.

3^ giornata – 20 settembre
Genova 17.00 RN Florentia-Pro Recco
Roma 16.30 Roma Nuoto-SS Lazio Nuoto
Napoli 18.30 CN Posillipo-RN Nuoto Salerno
Savona 16.00 PN Trieste-Telimar
Savona 17.45 RN Savona- San Donato Metanopoli

Albo d’oro. 1970 CC Napoli, 1971/73 non disputata, 1974 Pro Recco, 1975 non disputata, 1976 RN Florentia, 1977/84 non disputata, 1985-1986 Pescara, 1987 CN Posillipo, 1988 RN Arenzano, 1989 Pescara, 1990-1991 RN Savona, 1992 Pescara, 1993 RN Savona, 1994/97 non disputata, 1998 Pescara, 1999/2004 non disputata, 2005 Bissolati Cremona, dal 2006 al 2011 Pro Recco, 2012 AN Brescia, 2013-2014-2015-2016-2017-2018-2019 Pro Recco, 2020 finale non disputata.

Ultime otto finali della coppa Italia
2019 Pro Recco-AN Brescia 10-3 a Bari
2018 Pro Recco-AN Brescia 7-5 a Bari
2017 Pro Recco-AN Brescia 12-11 a Brescia
2016 Pro Recco-AN Brescia 5-4 a Busto Arsizio
2015 Pro Recco-AN Brescia 8-5 a Sori
2014 Pro Recco-AN Brescia 11-6 a Brescia
2013 Pro Recco-RN Savona 13-9 a Savona
2012 AN Brescia-Pro Recco 5-4 a Napoli
2011 Pro Recco-Leonessa Brescia 9-7 a Brescia