Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, Coppa Italia F: Bogliasco promosso, Rapallo ko

0
CONDIVIDI

Conclusa la seconda fase della settima edizione della Coppa Italia femminile, in programma dal 5 al 7 gennaio.

Si è giocato al Centro Federale di Ostia e a Padova in due gironi da tre squadre che hanno qualficato alla Final Four (10-11 febbraio). Nel gruppo C Colpo della Cosenza Pallanuoto che a sorpresa batte 9-7 le campionessi uscenti della Plebiscito Padova, eliminandole dal torneo: in virtù di questo successo, oltre alle calabresi – prime nel raggurppamento – passa alla Final Four la Bogliasco Bene. Discorsi chiusi anche nel gruppo D L’Ekipe Orizzonte supera 10-4 la Rapalo Pallanuoto, con una quaterna di Bianconi, e accede alla fase finale con la SIS Roma che sabato aveva superato le liguri che chiudono a quota zero punti. Nel pomeriggio le etnie superano 10-7 le capitoline e conquistano la leadership nel raggruppamento. Seguono risultati, classifiche e arbitri.

Coppa Italia

Regolamento. Seconda fase da venerdì 5 a domenica 7 gennaio. A Padova (5-7 gennaio) il gruppo D con Bogliasco Bene, Cosenza Pallanuoto e Plebiscio Padova campione uscente; a Ostia (6-7 gennaio) il girone E con SIS Roma, Rapallo Pallanuoto e L’Ekipe Orizzonte. Final four il 10 e 11 febbraio in sede da stabilirsi.

Girone D (Padova): Cosenza Pallanuoto 4, Bogliasco Bene 2, Plebiscito PD 1
Girone E (Ostia): L’Ekipe Orizzonte 6, SIS Roma 3, Rapallo Pallanuoto 0

Calendario girone D

1^ giornata – venerdì 5 gennaio
Plebiscito PD-Bogliasco Bene 9-9

2^ giornata – sabato 6 gennaio
Bogliasco Bene-Cosenza Pallanuoto 4-4

3^ giornata – domenica 7 gennaio
Cosenza Pallanuoto-Plebiscito PD 9-7
Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino 2, Gallo, De Mari, S. Motta 3, De Cuia, Kuzina, Nicolai 2, Di Claudio 1, Presta 1, F. Motta, Nisticò, Sena. All. Capanna
Plebiscito PD: Teani, Barzon, Savioli, Gottardo, Queirolo 4, Casson, Millo 1, Dario, Sohi 1, Chiappini, Nencha 1, Tielmann, Giacon. All. Posterivo.
Arbitri: Zedda e Bensaia
Note: parziali 3-1, 4-1, 1-3, 1-2. Uscite per limite di falli Gottardo (P) nel terzo tempo, De Mari (C) e Sohi (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Cosenza 4/12 e Plebiscito PD 4/14.

Giudice arbitro: Michele Ingannamorte
Arbitri: Stefano Scappini, Paolo Bensaia, Andrea Zedda

Calendario girone E

1^ giornata – sabato 6 gennaio
SIS Roma-Rapallo Pallanuoto 8-4

2^ giornata – domenica 7 gennaio
Rapallo Pallanuoto-L’Ekipe Orizzonte 4-10
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Gragnolati, Avegno 1, Marcialis 1, Sessarego, D’Amico, Giustini, Van Der Graaf, Cuzzupè 2, Genee, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci
L’Ekipe Orizzonte: Palm, Ioannou, Garibotti 1 (rig.), Bianconi 4 (1 rig.), Aiello 1, Grillo 1, Palmieri, Marletta 1, Van Der Sloot 1, Morvillo, Riccioli 1, Lombardo, Schillaci. All. Miceli.
Arbitri: Alfi e Guarracino
Note: parziali 1-1, 2-3, 1-2, 0-4. Uscita per limite di falli Marcialis (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 3/7 e Orizzonte 2/6 + 2 rigori

3^ giornata – domenica 7 gennaio

L’Ekipe Orizzonte-SIS Roma 10-7
L’Ekipe Orizzonte: Schillaci, Ioannou 1, Garibotti 3, Bianconi 3, Aiello 1, Grillo, Palmieri, Marletta 1, Van Der Sloot 1, Morvillo, Riccioli, Lombardo, Condorelli. All. Miceli.
SIS Roma: Sparano, Tabani, Gual Rovirosa 3, Marani 1, Giovannangeli, Tankeeva 1, Picozzi, Sinigaglia, Galardi, Centanni, Giachi 2, Cellucci, Brandimarte. All. Formiconi.
Arbitri: Alfi e Frauenfelder.
Note: parziali 2-3, 2-1, 4-0, 2-3. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: L’Ekipe Orizzonte 1/4; SIS Roma 3/8 + un rigore (fallito da Gual Rovirosa).

Giudice arbitro: Francesco Dario Barone
Arbitri: Stefano Alfi, Vittorio Frauenfelder, Antonio Guarracino

Albo d’oro
2012 Orizzonte Catania
2013 Orizzonte Catania
2014 Rapallo Pallanuoto
2015 Plebiscito Padova
2016 Bogliasco Bene
2017 Plebiscito Padova