Home Cronaca Cronaca Genova

Nigeriana sul treno senza biglietto e con green pass di connazionale

0
CONDIVIDI
Nigeriana sul treno senza biglietto e con green pass di connazionale
Agenti della Polfer (foto di repertorio)

La giovane è stata denunciata dalla Polfer di Chiavari

La Polizia Ferroviaria di Chiavari ha denunciato qualche giorno fa una nigeriana di 21 anni, senza fissa dimora sul territorio nazionale, che ha esibito, sul proprio telefono cellulare, la fotografia di un green pass di un’altra persona.

La giovane era stata controllata nella stazione di Chiavari su richiesta del capotreno del Freccia Bianca Roma Termini – Torino Porta Nuova, che l’aveva sorpresa a bordo priva del  titolo di viaggio e senza documenti.

Dopo essere stata accompagnata in ufficio e identificata attraverso i rilievi dattiloscopici, gli agenti hanno potuto verificare che le generalità associate al QR code esibito non erano le sue, bensì di una sua connazionale.

Lo smartphone è stato così posto sotto sequestro e la straniera deferita all’Autorità Giudiziaria per il reato di sostituzione di persona e multata per la violazione della normativa anticovid.