Home Sport

Nel fine settimana, a Rapallo, la Rea Palus Race

0
CONDIVIDI
rapallo

Rapallo si sta vestendo a festa per il ritorno della Rea Palus Race, che nel fine settimana tornerà a riempire le spiagge della cittadina ligure all’insegna dell’avventura e del divertimento.

Sono già oltre 300 gli iscritti alla corsa a ostacoli più ambita e fra loro ci sono anche nomi di primissimo piano, come William Sinigallia considerato tra i migliori interpreti della specialità a livello mondiale, che avrà il suo daffare per vincere la resistenza del britannico Max Hutchinson, mentre Alberto Marucci, più volte sul podio nelle Ocr dello scorso anno, svolgerà il ruolo di terzo incomodo.

Teatro della gara sarà il classico percorso di 10 km con 21 ostacoli, alcuni dei quali direttamente nell’acqua, che metterà a dura prova la resistenza degli appassionati presenti.

Come di consueto, la giornata di sabato, deputata alla gara agonistica, sarà anche quella della prova Open, ossia non competitiva su un percorso dimezzato, dove si gareggerà per puro spirito goliardico, mettendosi alla prova nella volontà di riuscire a tutti i costi ad arrivare al traguardo.

Domenica seconda giornata della Rea Palus Race dedicata esclusivamente ai più piccoli, senza classifica, con il solo scopo di divertirsi insieme ai genitori affrontando questo o quell’ostacolo.

Inizio delle gare di sabato ore 10:00, con sede di partenza presso la Rotonda Marconi: sarà il Sindaco di Rapallo – Carlo Bagnasco – come da tradizione, a dare il via alla competizione e far scattare verso il Santuario di Nostra Signora di Montallegro i partecipanti, per vivere ancora una volta una grande giornata di di sport e spettacolo.

www.reapalusrace.it