Home Cronaca Cronaca Genova

Martedì 26 marzo riapre la rampa con l’A10 con quattro mesi di anticipo

0
CONDIVIDI
Martedì 26 marzo riapre la rampa con l’A10 con quattro mesi di anticipo

Verrà aperta con quattro mesi di anticipo, martedì 26 marzo, la seconda rampa di collegamento tra la strada a mare Guido Rossa e l’uscita dell’autostrada A10 a Genova Cornigliano.

In questo modo, con due corsie di ingresso e in uscita il traffico auto e dei mezzi pesanti sarà decisamente più veloce.

Nel weekend e fino a martedì, verranno effettuati gli ultimi lavori che porteranno qualche disagio.

Per questo a partire dalle 22 di questa sera, venerdì 22 marzo, fino a martedì alle 9 circa, verrà chiusa la corsia della rampa di accesso all’autostrada per chi proviene dalla Guido Rossa.

Per entrare in autostrada le auto dovranno percorrere via Siffredi, via Pionieri e Aviatori d’Italia poi, tramite, la rotonda dell’aeroporto risalire verso la A10.

Strada alternativa è l’utilizzo di via della Superba fino alla rotonda dell’aeroporto, strada utilizzata dai mezzi pesanti.

Per chi esce dalla A10, tutto nella norma percorrendo la nuova rampa in uscita e procedendo in via Guido Rossa.

“I lavori sul Lotto 10 – precisa l’assessore Balleari – sono stati anticipati di quattro mesi dopo il crollo del ponte Morandi con un maggior costo di circa 2 milioni e mezzo di euro finanziati con grazie ai fondi della legge sull’emergenza Genova e porteranno un grande beneficio per il traffico che vedrà un ulteriore sviluppo positivo tra metà e fine aprile con il completamento dei lavori sul ponte Giotto e la riapertura di via Siffredi”.