Home Cronaca Cronaca Mondo

Lutto nei vigili del fuoco | Anche Bruno non ce l’ha fatta

0
CONDIVIDI
Il Vigile del Fuoco Bruno Canepa

Erano in scalata sul versante francese del Monte Bianco

Purtroppo non ce l’ha fatta l’alpinista e Capo Squadra dei vigili del fuoco di Genova, Bruno Canepa, precipitato il 12 luglio durante la scalata sul versante francese del Monte Bianco, insieme all’amico Giovanni Mantero.

A dane notizia è lo stesso comando dei vigili del fuoco di Genova con tuttti i vigili del fuoco che si stringono intorno alla famiglia in questo giorno di dolore.

Erano circa le 10.20 di quel maledetto 12 luglio scorso quando i due vigili del fuoco Giovanni, 43 anni e Bruno 54, erano precipitati in un crepaccio sulla via normale francese, del colle del Mont Maudit.

Giovanni era morto sul colpo, mentre Bruno, soccorso dal Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix-PGHM, era stato recuperato e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Annecy in Alta Savoia per un politrauma.

Infine il triste epilogo.

Le condoglianze anche da parte di LN alla famiglia e a tutto il Corpo dei Vigili del Fuoco.

Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco di Genova, altro ferito

Un elicottero del Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix-PGHM