Home Cultura Cultura Genova

Lunaria Teatro in diretta streaming dai Parchi di Nervi

0
CONDIVIDI
Lunaria Teatro in diretta streaming dai Parchi di Nervi

“L’albero delle favole”: dal 20 febbraio in diretta streaming dal Parco di Nervi tre spettacoli per diventare grandi e tornare bambini.

Nell’ambito della rassegna “Lunaria a Levante” è in partenza un miniciclo dedicato ai più piccoli: per tre sabati consecutivi, sulle pagine Facebook di Lunaria Teatro e del Municipio Levante, andranno in onda tre classici di Esopo, La Fontaine e dei fratelli Grimm, interpretati e rivisitati dal Paolo Drago, da un’idea di Daniela Ardini

Nell’ambito della rassegna “Lunaria a Levante”, prende il via il ciclo di appuntamenti ideato da Daniela Ardini per più piccoli il cui titolo, “L’albero delle favole: per diventare grandi e tornare bambini”, prende ispirazione dalla particolarissima location in cui avranno luogo le rappresentazioni: un albero cavo all’interno dei parchi di Nervi, trasformato, per l’occasione, nella quinta scenica di tre grandi classici rivisitati e interpretati da Paolo Drago.

Tutti gli spettacoli saranno trasmessi in diretta streaming sulle pagine Facebook di Lunaria Teatro, GOA Magazine, Good Morning Genova e del Municipio Levante, e resteranno poi visibili sul canale YouTube di Lunaria. Si inizia sabato 20 febbraio alle 16 con “Il leone e il topolino” di Esopo, il 27 febbraio, sempre alle 16, sarà la volta de “La volpe, il lupo, il pozzo e la luna” di La Fontaine e, infine, sabato 6 marzo ancora alle 16, de “I musicanti di Brema” dei fratelli Grimm.

Il programma principale di “Lunaria a Levante” proseguirà invece, sempre in streaming, domenica 28 febbraio con il concerto di Marco Cambri che, accompagnato da Filippo Gambetta all’organetto e al mandolino, e da Marco Cravero alle chitarre, interpreterà i brani del suo nuovo album “Saera i euggi”.

Lunaria a Levante e L’albero delle favole sono un progetto di Lunaria Teatro, con il contributo del Comune di Genova, il patrocinio della Città Metropolitana di Genova e la collaborazione del Municipio IX Levante. Si ringraziano per la collaborazione i Padri Somaschi del Collegio Emiliani.