Home Consumatori Consumatori Savona

Liguria e isole del Mediterraneo: quali raggiungere?

0
CONDIVIDI
Liguria e isole del Mediterraneo: quali raggiungere?
Liguria e isole del Mediterraneo: quali raggiungere?

La Liguria è una regione che offre numerose attrattive, sia per chi cerca una meta dove trovare arte e cultura, sia per chi vuole trascorrere un po’ di tempo spensierato al mare. La sua costa, infatti, è ricca di insenature, calette, spiagge e numerosi paesini che vale la pena visitare. La Liguria, però, ha anche una posizione strategica: infatti, si trova a pochi chilometri dalla Corsica, un’isola che è tra le più ambite per le vacanze estive, e non solo.

Infatti, basta prendere un traghetto per raggiungere in poco tempo le coste corse.

Corsica, un’isola vicina e ricca di attrazioni

I traghetti per la Corsica da Savona sono davvero una soluzione rapida e veloce per muoversi dal porto della Liguria e raggiungere questa bellissima isola. Sono disponibili collegamenti durante tutto l’anno, ma durante i mesi estivi le corse vengono intensificate per soddisfare diverse esigenze di orario. La traversata, in base alla compagnia e all’orario, ha una durata che va dalle 7 alle 13 ore circa: le navi sono attrezzate per offrire vari servizi di ristorazione e intrattenimento per rendere il viaggio molto piacevole, anche per i più piccoli. Inoltre, con le partenze notturne si potrà dormire a bordo e raggiungere la destinazione di mattina, così da ottimizzare i tempi.

È possibile raggiungere Bastia da Savona: il suo porto, fortificato dai romani e dai bizantini, divenne un importante punto strategico soprattutto nell’Ottocento. Sia Savona che Bastia, il primo porto per i traghetti della Corsica, sono ben collegate in auto e con i mezzi pubblici.

La città corsa è davvero particolare e assomiglia molto, sia per colori che per carattere e stile alla Toscana.

Visitare la Francia con uno scalo a Bastia

Partire dal porto di Savona è una soluzione ideale per chi ha più tempo a disposizione e, dopo una sosta in Corsica, vuole ripartire per altre mete. Ad esempio, una volta giunto a Bastia, è possibile imbarcarsi anche per la Francia. Le tratte previste sono Bastia – Nizza e Bastia – Marsiglia. Anche in questi casi il viaggio ha una durata che va dalle 9 alle 13 ore, in base all’orario di partenza e alla compagnia.

Si tratta di un itinerario molto interessante che consente di unire la voglia di spiaggia e di mare cristallino, un punto di forza della Corsica, con le attrazioni culturali delle due città francesi.

Dalla Liguria all’Isola d’Elba passando per Bastia

Se si desidera ritornare in Italia per proseguire la propria vacanza all’insegna del mare, del relax e della movida, allora l’Isola d’Elba è la meta perfetta. Per raggiungere questa destinazione, che è la terza isola più grande d’Italia con oltre 100 km di coste, bisogna sbarcare a Bastia, un’ottima scusa per concedersi un paio di giorni alla scoperta della Corsica e poi prendere il traghetto per Portoferraio. Le partenze sono previste due o tre giorni alla settimana in diversi orari e il tempo di percorrenza è di circa 1 ora e 30. In questo modo, si potrà programmare anche una gita in giornata alla scoperta delle meraviglie dell’isola toscana.