Home Cultura

Libri | La Genova dei Fieschi e delle congiure, ecco L’Orlando Avventuroso

0
CONDIVIDI

Un libro per ragazzi pieno di avventura, suspence, congiure e tradimenti, ambientato a Genova e nel Genovesato, e basato su una vicenda storica realmente accaduta. A scrivere “L’Orlando avventuroso – La congiura dei Fieschi” è stata Federica Saini (foto sotto), 36 anni, scrittrice e illustratrice di origine milanese ma residente a Genova ormai da molti anni. I protagonisti del romanzo sono i Fieschi e tutto il contorno di personaggi che ruotava intorno a questa potente famiglia.

LA TRAMA – Genova, 1547. Orlando ha 12 anni ed è combattuto tra l’onore di essere lo “scudiero dello scudiero” di un cavaliere e la voglia di giocare e combinare marachelle come tutti i bambini della sua età.

Quando il padrone suo e di suo fratello Lorenzo, il Cavalier Giorgio Andolius, li porta con sé al torneo d’armi del Conte Gian Luigi Fieschi, i due ragazzini sono entusiasti. Purtroppo uno scontro sfortunato costringerà i tre a prendere decisioni difficili; il destino di Orlando sarà deciso in una manciata di ore. A casa altre grandi sorprese da parte del rancoroso Conte Fieschi li aspetteranno.

Inoltre Orlando, come tutti i veri eroi, nasconde un segreto. Un romanzo storico sulla Genova rinascimentale sulla lealtà, il coraggio e la resilienza, un percorso di crescita per il nostro piccolo eroe che si sconterà con nemici molto più grandi e temibili di lui tra cui un segreto che non può rivelare quasi nemmeno a  se stesso.

Tre generazioni combatteranno senza risparmiarsi contro nemici invidiosi e potenti che mostreranno come le grandi battaglie si possano vincere con gesti piccoli, che i martiri non sempre sono eroi, e che il prezzo da pagare potrebbe essere alto per realizzare i propri sogni, ma anche i passeri possono volare in alto come i falchi.

“L’Orlando avventuroso” è un libro di destinato ai bambini e ragazzi sopra i 10 anni, ma può piacere anche a tutti gli adulti curiosi di sapere cosa si nasconde dietro le mura delle chiese e dei palazzi antichi del centro storico. Il libro è pubblicato da  “L’orto della cultura”: a  credere nel romanzo è stata Stella Nosella, direttrice editoriale dell’area ragazzi di questa casa editrice.

Federica Saini è una fumettista conosciuta anche con lo pseudonimo di Fersin, classe ’84, nata e cresciuta a Milano nei frenetici anni ’90 si è poi trasferita a Genova. Questo è il suo primo romanzo, nato da un’avventura adolescenziale nel Friuli delle rievocazioni storiche e poi approfondito nelle biblioteche genovesi. Federica Saini, cresciuta con un’infanzia solitaria e un’adolescenza avventurosa passata ad esplorare città, grandi parchi e musei, immersa nella street culture milanese e amante di mille sport. Oggi Federica Saini è una grande appassionata di gioco di ruolo, di film horror, di fumetti, e, ovviamente, di libri per l’infanzia.

“Scrivo libri per ragazzi – afferma – per dare a loro quello che non ho avuto io: consolazione, insegnamenti e tante, tante avventure.”

PAOLO FIZZAROTTI