Home Cultura Cultura Genova

Letteratura al Giardino dei Lettori della Società Economica

0
CONDIVIDI
Letteratura al Giardino dei Lettori della Società Economica

Il Giardino dei Lettori, grande parco nascosto all’interno della Società Economica di Chiavari, che è stato di recente reso disponibile alla cittadinanza dopo un restauro dove per la prima volta si animerà con incontri letterari.

Gli ospiti sono tutti autori di livello nazionale: la psicologa e saggista Gianna Schelotto, venerdì 26 aprile, lo scrittore di romanzi Lorenzo Licalzi, sabato 27 aprile e lo sceneggiatore di fumetti Sergio Badino domenica 28 aprile. Parleranno delle loro ultime opere, dei loro lavori precedenti, di letteratura e attualità, nelle interviste condotte dal nostro giornalista Alberto Bruzzone.

L’ingresso a tutti gli eventi è libero. Si inizia, in ognuna delle tre giornate, alle ore 17,30.
Prima delle interviste pubbliche, lo storico di tradizioni locali Giorgio Getto Viarengo terrà un breve excursus sul recupero del Giardino dei Lettori. Lo spazio può ospitare circa settanta posti a sedere. In caso di maltempo, ci si sposterà presso le sale interne della Società Economica.

Biografia degli ospiti

Gianna Schelotto (Rionero in Vulture, Potenza, 1939) – Vive a Genova, sua città adottiva, ed è una psicologa specializzata in terapia della coppia e in psicosomatica. Saggista, autrice teatrale e giornalista, collabora con diversi settimanali, tra i quali Gente e Starbene. L’8 Marzo 2004 è stata nominata Commendatore della Repubblica dal presidente Ciampi. Tra i suoi libri pubblicati: Una fame da morire, Nostra ansia quotidiana, Equivoci & sentimenti, Per il tuo bene, Distacchi e altri addii, Noi due sconosciuti, SOS Cuori infranti, Le rose che non colsi.

Lorenzo Licalzi (Genova, 1956) – Vive a Pieve Ligure. Di formazione psicologo, ha esordito con il romanzo Io no (2001), da cui è stato tratto il film di Simona Izzo e Ricky Tognazzi. Successivamente ha pubblicato Non so (2002), Il privilegio di essere un guru (2004, Premio Selezione Bancarella 2005), Che cosa ti aspetti da me? (2005), Vorrei che fosse lei (2006), 7 uomini d’oro (2008, Premio Selezione Bancarella 2009), La vita che volevo (2009), Un lungo fortissimo abbraccio (2011), L’ultima settimana di settembre (2015). Collabora con Il Secolo XIX. Grande appassionato di calcio, è opinionista televisivo a Primocanale. Ha scritto, a tema Sampdoria, il libro Cerchiato di Blu.

Sergio Badino (Genova, 1979) – Soggettista, sceneggiatore e docente di storytelling. Dal 2001 scrive storie per Topolino e altre testate Disney; dal 2009 collabora con Sergio Bonelli Editore su storie di Martin Mistère e Dylan Dog. Ha scritto per le serie animate Mostri e pirati (Italia 1, 2008) e Ondino (Raitre, 2009). Come saggista, è autore di Conversazione con Carlo Chendi (Tunué 2006), Professione sceneggiatore (prima edizione Tunué 2007) e curatore di vari volumi, tra cui Tavole di Resistenza (Deus/Tunué 2010).

Per Disney Libri ha curato i volumi I Robinson, Come d’Incanto e Wall-E. Per Tunué è stato condirettore della rivista Mono. Tiene seminari, corsi e laboratori di storytelling in diverse scuole di fumetto e in istituti come il Dams di Imperia e l’Accademia Ligustica di Belle Arti. È fondatore di StudioStorie, scuola di narrazione, sceneggiatura e scrittura creativa con sede a Genova (Studiostorie.com).