Home Politica Politica Genova

Lega: NO moschea a Genova, pronti a battaglia oggi come allora con Vincenzi e Doria

0
CONDIVIDI
Ex Mercato del pesce in piazza Cavour a Genova

“Se ancora per qualcuno non è chiaro, lo chiariamo subito. A Genova NESSUNA MOSCHEA, nè all’ex Mercato del pesce, nè in nessun altro luogo della città”.

Lo hanno dichiarato ieri i consiglieri comunale della Lega a seguito della ventilata ipotesi di un centro islamico nella storica struttura di piazza Cavour, messa in vendita da Tursi.

“Per l’ex Mercato del Pesce – hanno aggiunto i consiglieri comunali – la Lega ha proposte atte alla valorizzazione dell’immobile che deve essere al servizio del commercio, del turismo e dei cittadini. E non certamente per trasformarlo in luogo di culto con finanziamenti di dubbia provenienza.

Negli anni 2010 e 2011 a Genova si fece, con successo, una lunga battaglia per il NO della moschea al Lagaccio contro l’allora sindaco Marta Vincenzi. Poi si riuscì a fare accantonare definitivamente il progetto all’ex sindaco Marco Doria. Oggi si prosegue sulla stessa linea, più forti di prima. E sarà cosi domani e sempre.

Come Gruppo consiliare Lega ribadiamo il nostro fermo NO all’ipotesi moschea a Genova che contrasteremo, nel caso, con forza e determinazione. Oggi come allora”.