Home Cronaca Cronaca La Spezia

La Polizia esegue ordine di carcerazione per uno spezzino 49enne

0
CONDIVIDI
Il carcere di Villa Andreini alla Spezia (foto d'archivio)

Ieri, uomini della Squadra Mobile spezzina ha rintracciato e ristretto presso la locale Casa Circondariale, uno spezzino di 49 anni in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Genova, a seguito di condanna già emessa dal Tribunale della Spezia e confermata dalla Corte d’Appello di Genova.

L’uomo, gravato da numerose condanne e segnalazioni di polizia tra il 2009 e il 2018 per rapina aggravata, danneggiamento, guida in stato di alterazione psico-fisica a seguito di assunzione di sostanze stupefacenti, procurato allarme, minacce-atti persecutori, porto d’armi o oggetti atti ad offendere e interruzione di un pubblico servizio o di pubblica necessità, era temporaneamente in affidamento presso idoneo organismo.

Nell’ultimo mese, ha però contravvenuto più volte alle misure imposte dall’Autorità Giudiziaria per cui l’Ufficio di Sorveglianza di Genova il 17 aprile 2021 ha sospeso la misura dell’affidamento al Servizio Sociale, ordinandone l’accompagnamento in carcere.