Home Cronaca Cronaca Savona

La 20esima Gara di Primo Soccorso della CRI Liguria

0
CONDIVIDI
La 20esima Gara di Primo Soccorso della CRI Liguria

Sabato 1° settembre, si è svolta la 20esima Gara Regionale di Primo Soccorso della Croce Rossa Italiana, Comitato Regionale Liguria.

Alla competizione hanno partecipato le squadre della Spezia, Follo, Cengio, Campomorone ed una squadra del Corpo Militare.

Ha vinto la competizione la squadra di Cengio.

Il percorso si è articolato su 10 stazioni di prova, alle quali accedeva solo una squadra alla volta, con accompagnatore, senza poter avere alcun contatto con gli altri o con l’esterno.

Le prove hanno riguardato tutti gli aspetti possibili, dalla simulazione di un incidente sul lavoro a un parto improvviso, dalla ricerca disperso al supporto psicologico, dall’aiuto ai soggetti deboli ad altre prove di carattere sanitari specifico.

L’impegno per l’organizzazione è stato gravoso da parte di tutti ed, in primis, da parte del Presidente Regionale, Maurizio Biancaterra, va il ringraziamento alla Direttrice di Gara, Susanna Barisone.

L’impegno per le squadre, i truccatori, i simulatori e le comparse è stato costante, per l’intera giornata.

Alcuni premi speciali sono stati assegnati e, tra questi, va ricordato il Premio Sorriso, dedicata alla volontaria Loredana Cimieri, tragicamente scomparsa per un incidente sul lavoro a gennaio scorso.

Con lei sono stati ricordati tutti gli altri volontari che ci hanno lasciato.

All’inizio della cerimonia, con la sfilata per le vie del borgo di Campo Ligure, che ha accolto tutti i volontari in modo meraviglioso, si è tenuto un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del crollo di Ponte Morandi a Genova.

La gara ha rappresentato un importante momento formativo per tutti i soccorritori, che devono essere sempre prepararti ad affrontare ogni tipo di situazione: dagli errori si può imparare molto e dal confronto si esce tutti con qualcosa in più.

Croce Rossa Liguria ha, in Liguria, 8.000 volontari su 56 Comitati territoriali.

Una presenza forte del volontariato del soccorso, che svolge la sua attività non solo in ambulanza, ma in molti altri settori, quali l’assistenza ai soggetti deboli, l’attività con i Giovani, l’assistenza a manifestazioni e molto altro ancora.

Ai ragazzi e alle ragazze e a tutti coloro che vogliono impiegare parte del loro tempo al volontariato si chiede di avvicinarsi con fiducia alla Croce Rossa, che è pronta ad accoglierli e a inserirli al meglio delle loro potenzialità.

Per ogni info sui corsi è possibile consultare la pagina web: https://www.cri.it/liguria/corsi oppure chiedere al Comitato più vicino.

Laura Candelo