Home Hi-Tech Hi-Tech Mondo

#internetdown, il problema è del provider Fastly

0
CONDIVIDI
#internetdown, il problema del provider Fastly

#internetdown, per oltre un’ora migliaia di siti internet di tutto il mondo sono rimasti inaccessibili.

Accedendo all’homepage dei siti in questione, dal Guardian, al New York Times a Le Monde passando da Amazon, Reddit, il Corriere della Sera, Shopify, StackOverflow, la Gazzetta dello Sport, Spotify, Twitch, PayPal ed ad altri siti istituzionali, appariva l’errore 503, ovvero l’errore rilasciato da un server  quando non è in grado di fornire il contenuto richiesto in quanto guasto o sovraccarico e quindi down.

Il tutto per un problema tecnico al provider Fastly, una delle più importanti CDN (Content Delivery Network) al mondo che attualmente ha dichiarato che l’incidente è stato individuato e risolto.

Il tutto era partito alle 11:59 ora italiana da quanto i tecnici di Fastly, un azienda che applica un software cosiddetto acceleratore dell’HTTP, hanno annunciato di aver iniziato a indagare sul problema. Il tutto è stato poi risolto.