Home Cronaca Cronaca Genova

Indennizzi crollo Ponte: nuovo decreto Bucci per Valpolcevera, Centro Ovest e Medio Ponente

0
CONDIVIDI
Il Ponte Morandi a Genova (foto d'archivio)

Ieri il Commissario per la ricostruzione del Ponte Morandi, Marco Bucci, ha firmato il decreto che individua “le aree idonee ai fini della determinazione delle imprese e dei liberi professionisti con sede operativa al loro interno aventi titolo a richiedere l’indennizzo previsto dall’art. 4 del decreto legge n. 109 del 2018, convertito con legge n. 130 del 2018”.

Sul sito web del Commissario straordinario di governo è stata anche pubblicata la mappa del decreto numero 21.

Sono comprese le zone dei quartieri cittadini che rientrano nella cosiddetta zona arancione alla quale saranno estesi gli indennizzi (Municipi Valpolcevera, Medio Ponente e Centro Ovest).

Imprese e liberi professionisti che si trovano in questa zona potranno usufruire di una somma fino al 100% del decremento del fatturato rispetto alla media registrata nel triennio 2015-2017, fino a un limite massimo di 200.000 euro.

Il decremento potrà essere dimostrato mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione da parte dell’interessato accompagnata dall’estratto delle scritture contabili, per il periodo compreso tra il 14 agosto 2018 e il 29 settembre.