Home Consumatori Consumatori Savona

Inaugurato il QQ7 in Marina di Varazze

0
CONDIVIDI
Inaugurato il QQ7 in Marina di Varazze

Novità in Marina di Varazze: il 19 settembre il “QQ7” ha inaugurato l’attività. Il concept è ispirato al mondo dello yachting contemporaneo e sostenibile.

Sabato 19 Settembre, QQ7, l’ampio locale che trova spazio proprio nel cuore di Marina di Varazze, sulla banchina centrale, ha inaugurato ufficialmente l’attività, dopo poche settimane dall’apertura effettiva al pubblico.

QQ7 è frutto di un completo restyling di spazi già esistenti, e ben conosciuti ai frequentatori del Marina, che ha puntato a rivisitare gli interni reinterpretando lo stile ‘yachting’ in chiave contemporanea.

QQ7 è Lounge Bar e Bistrot, una formula in cui la passione per il bartending dei gestori si sposa con lo stile di accoglienza improntato alla convivialità: da qui nasce una ricca proposta di cocktail che vede reinterpretazioni di ricette classiche affiancarsi a creazioni innovative. Serate a tema, barman show, degustazioni faranno parte di un programma di eventi di sicuro appeal per tutti gli appassionati del genere.

Il progetto, curato dall’architetto Hartmut Grabowski, pone particolare attenzione alla valorizzazione dei dettagli, ispirati al mondo della nautica moderna a partire dai materiali, e alla fluidità dello spazio.

Una grande vetrata – completamente apribile in tutta la parte centrale – e la pavimentazione continua in legno teak, danno la possibilità di percepire ambiente interno ed esterno come un unico grande spazio. Punto focale d’attenzione è il grande bancone, le cui linee morbide conducono lo sguardo verso una parete espositiva.

Qui si racconta attraverso video, fotografie, modelli di yacht e altri oggetti iconici la storia di 50 anni di uno dei più grandi marchi della nautica nel mondo: Azimut | Benetti.

Forme, colori e materiali sono messi in risalto da un’illuminazione morbida e soffusa che valorizza l’eleganza minimal di superfici dorate accostate al bianco.

Completa l’offerta un menu snello, in stile bistrot, adatto a soddisfare un’ampia varietà di gusti, in cui non mancano proposte di cucina fusion. Per quanto riguarda la selezione delle materie prime, presta particolare attenzione alla sostenibilità dei prodotti così come alla loro lavorazione, concetto ben evidenziato nel payoff “QQ7 Green Lounge”.

Hartmut Grabowski

Hartmut Grabowski si laurea in architettura alla Hochschule der Künste di Berlino e al Politecnico di Torino. Svolge la sua attivita´ nei suoi studi di Torino dal 1989 e di Berlino dal 1991. Ha insegnato dal 2000 al 2016 presso lo IED di Torino e tiene lezioni presso università italiane e straniere.
Tra i progetti: l’ampliamento della sede Mostrefiere Spa, Showroom Ferrari e Maserati a The Pearl Qatar 2009, KHI_Kunsthistorisches Institut Fototeca Palazzo Grifoni a Firenze 2009, Showroom Azimut a Viareggio 2008, Showroom Benetti a Viareggio 2012, Allestimenti Sorin Group a Amsterdam e Barcelona, 2015/18, Sale multimediali Livanova a Saluggia 2019; la collaborazione a progetti tra Italia e Germania, per Fiatengineering e Maire; per la Max-Planck-Gesellschaft al KHI di Firenze (Direzione artistca); per Ed Züblin AG al Centro Mercedes Benz di Milano. Lo sviluppo dei progetti si ispira alla continua ricerca dell’equilibrio tra qualità formale e rispetto dell’ambiente.

Marina di Varazze
Marina di Varazze nasce in un contesto architettonico realizzato nel rispetto dell’ambiente circostante, progettato da uno dei più prestigiosi studi italiani: quello degli architetti Roberto Gabetti e Aimaro Isola di Torino, affiancati dall’architetto Pietro Venezia di Varazze: otto edifici ispirati agli stabilimenti balneari liguri dei primi del Novecento, costruiti in legno iroko e pietre a vista con tetti in rame antichizzato che si fondono con il panorama retrostante. L’effetto visivo è estremamente particolare soprattutto per chi giunge dal mare. Marina di Varazze si estende su una superficie di circa 232.000 metri quadrati, di cui 144.000 di specchio acqueo. Il complesso dispone anche di prestigiosi appartamenti, tutti fronte mare e con climatizzazione autonoma, 900 posti auto tra coperti e scoperti a servizio dell’intera struttura più 8 stazioni Supercharger Tesla, ristoranti, bar e negozi.