Home Cronaca Cronaca Italia

In un’Italia sempre più gialla, tornano le visite nelle Rsa: le modalità

0
CONDIVIDI
Gli incontri con gli ospiti delle Rsa

Il testo dell’ordinanza e le modalità di accesso ai visitatori

In un’Italia diventa sempre più gialla, ecco una nuova ordinanza, firmata dal ministro Speranza, che autorizza le visite “in sicurezza” agli anziani nelle Rsa.

A livello pratico, come si legge in un documento del ministero dell Salute, l’ingresso nelle Rsa verrà consentito ai visitatori in possesso della Certificazione Verde Covid-19.

“Le Certificazioni – si legge – fatto salvo diversa successiva indicazione normativa nazionale, possono essere utile strumento di orientamento alla regolamentazione di visite e uscite programmate, compatibilmente alla situazione locale e alla specificità di servizi e strutture che possono accogliere utenti con diverso grado di fragilità e rischio trasmissione infettiva. La certificazione non sostituisce il rispetto delle misure di prevenzione e contrasto della diffusione del contagio”.

Secondo quanto prevede la nuova ordinanza, firmata da Speranza, le misure per l’accesso di familiari e visitatori a strutture di ospitalità e lungodegenza, Rsa – residenze sanitarie assistite, hospice, strutture riabilitative e strutture residenziali per anziani, strutture residenziali di assistenza sociosanitaria riabilitazione e lungodegenza e strutture residenziali socio-assistenziali, “potranno essere rimodulate” in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico “anche in senso più restrittivo” dal direttore sanitario o l’autorità sanitaria.

L’ordinanza si esprime in merito anche alle uscite programmate degli ospiti e dei rientri in famiglia che “richiede una specifica regolamentazione da parte dei responsabili anche in ordine alla stabilità clinica del residente e del suo livello di autonomia e fragilità, nonché per specifiche esigenze riabilitative. È sempre necessaria la firma di un patto di reciproca responsabilità fra struttura e ospite o figure legalmente rappresentative”.

Ecco l’ordinanza scaricabile da QUI

Le modalità di accesso e di incontro con gli ospiti delle Rsa QUI