Home Consumatori Consumatori Genova

In tempi di coronavirus una laurea a distanza, via Skype

0
CONDIVIDI
Luca insieme alla mamma Patrizia e al fratello Matteo

In tempi di coronavirus, le università non sono accessibili fisicamente, proseguono, però, lezioni, esami e lauree. E’ il caso di Luca che ha dato la tesi di Laurea in Economia Aziendale, via Skype a Genova.

Abbiamo ricevuto la comunicazione e le congratulazioni di una parente e abbiamo deciso di pubblicarla. Congratulazioni Luca!

“Caro Luca, oggi è un giorno importante della tua vita, un giorno che non dimenticherai. Ciò che accade nel mondo non mi permette di festeggiare la tua laurea in Economia Aziendale come meritavi e come avresti voluto.

Allora ti scrivo queste righe per dirti quanto sono fiera di te e quanto lo è tutta la tua famiglia che oggi non ha potuto assistere alla discussione della tua tesi.

Avevamo immaginato insieme una giornata diversa e ho sperato fino all’ultimo che l’Università rinviasse il tuo grande giorno quando il Coronavirus sarebbe stato solo un terribile ricordo.

Invece eccoti qui a discutere la tua tesi “Il debito pubblico ed interazione tra politica fiscale e monetaria dell’Unione Europea”.

E come lo hai fatto? Via Skype! Il Covid-19 produce anche questo, a testimonianza importante che la vita continua, il futuro non si ferma e il futuro siete voi giovani, brillanti neo laureati come te oggi.

Ti scrivo e sono emozionata, sai, come lo ero io tanti anni fa. Il mio piccolino è diventato un uomo e oggi ha raggiunto un risultato brillante che ti è costato tanta fatica; ma ce l’hai fatta e questo è solo l’inizio di un percorso che ti porterà lontano. Una laurea, un lavoro e un altro ancora e la tua vita cambierà piano piano.

Sarà come scalare una montagna, con delusioni e amarezze, gioie e soddisfazioni, ma sono sicura che arriverai in cima alla vetta e io sarò lì a guardarti sempre più fiera di te.

Un giorno mi hai detto: “Zia, mica lavorerò fino a settant’anni io, mica sono pazzo!?” E io ho pensato: idee chiare il ragazzo!”. Colgo questa indimenticabile occasione per dirti che sei una persona speciale e tutta la tua famiglia lo sa. Non dimenticarlo mai, tesoro e portati sempre dietro la tua sensibilità e il tuo cuore grande che ti rendono un ragazzo meraviglioso; orgoglio della sua mamma e del suo papà, cresciuto con i nonni che lo adorano e considerato dagli zii il figlio che non hanno mai avuto, ma hanno te e tuo fratello ai quali vogliono un bene immenso.

E’ con tanta gioia che ti dico: congratulazioni Dott. Luca Assereto da parte di tutti noi: mamma Patrizia e papà Paolo, tuo fratello Matteo, i nonni Susanna e Mosè, la bisnonna Ines, lo zio Marco con Tiger, lo zio Gianpiero e sua moglie Rosanna, i cugini Ivan e Roberta con Michelle e Nicole, Tarcisio e Franca. E per ultima la sottoscritta, la zia Sabry che non trova altro modo per festeggiare l’importante traguardo che hai raggiunto oggi con Laurea con punteggio di 90/110. Ti abbraccio forte. La zia