Home Spettacolo Spettacolo Genova

Il Teatro dell’Arca nel carcere di Marassi

0
CONDIVIDI
Il Teatro dell’Arca nel carcere di Marassi

A Genova esiste un teatro nel carcere di Marassi, il Teatro dell’Arca, inaugurato nel 2016, unico esempio in Europa di un teatro edificato nell’intercinta carceraria utilizzando un’area in disuso, al quale possono accedere sia i detenuti che il pubblico.

La struttura ospita duecento posti a sedere e il suo palcoscenico può accogliere spettacoli professionali.

Il teatro è sede stabile della compagnia “Scatenati”, formata da detenuti della casa circondariale: ospita laboratori teatrali, attività culturali, conferenze, dibattiti, spettacoli di compagnie esterne, proponendosi pertanto  quale emblematico strumento di unione tra il carcere e la città.

GIà dal 2005 l’Associazione Teatro Necessario onlus, costituita da artisti, operatori culturali ed insegnanti con lo scopo di utilizzare il teatro come strumento di integrazione e riabilitazione sociale, ha organizzato, all’interno del carcere, corsi di formazione nei mestieri dello spettacolo per detenuti, arrivando così a creare la compagnia stabile degli Scatenati e ad imbastire undici spettacoli teatrali rappresentati presso i maggiori teatri di Genova nonchè al Teatro Nuovo di Torino e al Festival di Borgio Verezzi.

Per il 2018 e 2019 si è arrivati così a concretizzare la prima rassegna di musica e teatro civile “Voci dall’Arca”, che prevede due sezioni distinte.

La prima, “note d’autunno”, si svolgerà nei mesi di ottobre e novembre e prevede sei concerti di musica etnica; la seconda, “parole di primavera”, si svolgerà nei mesi di aprile e maggio 2019 con cinque spettacoli di teatro civile. L’intenzione è quella di assemblare un cartellone che porti la voce del carcere oltre le mura e  la società civile nella realtà carceraria, facendo comprendere quali sono i disagi dell’appartenenza a frange marginali spesso private della libertà ma ricche di spunti sociali ed artistici.

La rassegna ha come maggiore sostenitore la Compagnia di San Paolo.

Il primo spettacolo “Welcome Africa ” è previsto per il 13 ottobre. Alcuni spettacoli primaverili saranno rappresentati anche ai Teatri della corte e Duse.

L’intero cartellone e le modalità di partecipazione (obbligatoria la prenotazione online entro tre giorni dall’evento per gli spettacoli all’interno del Teatro dell’Arca) sono visibili sul sito www.teatronecessariogenova.org.

Elisa Prato