Home Cultura Cultura Genova

Il Moto Guzzi Club Genova e Poste Italiane per il centenario

0
CONDIVIDI
Il Moto Guzzi Club Genova e Poste Italiane per il centenario
Il Moto Guzzi Club Genova e Poste Italiane per il centenario

Sabato 11 settembre presso la sala della sezione filatelia di Poste Italiane di Via Dante 4

In occasione del centenario della fondazione della Moto Guzzi, nata a Genova il 15 marzo 1921, Poste Italiane in collaborazione con il Moto Guzzi Club Genova e con il benestare della dirigenza dell’azienda oggi nell’orbita del Gruppo Piaggio, ha creato una serie di eventi speciali per celebrare l’importante data.

Grazie all’impegno della dott.ssa Carla Amadei responsabile ufficio filatelia di Genova e del Presidente del MotoClub Andrea Natale, verranno realizzati sia uno speciale annullo filatelico targato Superba (il sabato 11 settembre presso la sala della sezione filatelia di Poste Italiane di Via Dante 4 nei pressi di Piazza De Ferrari, sarà possibile ricevere il particolare segno). Inoltre si potrà vedere un’esposizione di una linea di prodotti particolari di Poste Italiane.

Il Moto Guzzi Club Genova e Poste Italiane per il centenario
Il Moto Guzzi Club Genova e Poste Italiane per il centenario

Nella sala ufficiale verrà inoltre celebrato il mito dell’Aquila Lariana a cura del Moto Guzzi Club Genova, unico club locale ufficiale associato al Moto Guzzi World Club.

Sarà possibile visitare una mostra di modellini delle differenti due ruote dagli Anni Venti ad oggi, uniti a materiale illustrativo sulle moltissime motociclette che hanno segnato e, segnano tutt’ora, il mercato italiano ed internazionale.

La mostra, con visita totalmente libera e gratuita, nel rispetto della normativa vigente anti-covid, sarà aperta con orario dalle 8.30 alle 15.30 dal lunedì al venerdì, mentre nella giornata dell’11 settembre (emissione dell’annullo) l’orario sarà dalle 8.30 alle 12.30.

Un’interessante occasione per scoprire una realtà a due ruote che fa parte in modo profondo della storia d’Italia ed è nata proprio nel capoluogo ligure. Roberto Polleri (foto di Mauro Baldassarri)

Per informazioni si può visitare il sito www.motoguzziclubgenova.it.