Home Cultura Cultura Genova

Il fiore nel sacro presso i Musei di Strada Nuova

0
CONDIVIDI
Il fiore nel sacro presso i Musei di Strada Nuova. Iniziative nell'ambito del ciclo dedicate a Euroflora 2022.

Il fiore nel sacro presso i Musei di Strada Nuova. Iniziative nell’ambito del ciclo dedicate a Euroflora 2022.

Sabato 30 aprile alle ore 17.30 presso i Musei di Strada Nuova avrà luogo l’approfondimento  “Il fiore nel sacro. Decorazioni floreali nella liturgia e nella pittura religiosa”, a cura degli operatori culturali della Cooperativa Solidarietà e Lavoro.

La consuetudine di ornare con fiori recisi gli altari o le chiese risale alle prime comunità cristiane ed è riconducibile all’usanza di onorare con serti di fiori, le “coronae e gloriae”, i sepolcri dei martiri.

A Genova, a partire dal XVII secolo, a questa usanza si affiancò una ricchissima produzione di fiori artificiali, realizzati in seta e cotone e raccolti in composizioni definite “frasche” o “spagliere”.

Accanto a questi oggetti e ai fiori freschi, che con la loro fragile ed effimera bellezza rievocavano il sacrificio eucaristico, si affiancavano quelli raffigurati nei dipinti nei quali l’elemento floreale compariva a completamento della scena rappresentata, mediante una simbologia ben precisa.

Attraverso la visita alle collezioni di Palazzo Bianco, andremo alla scoperta di numerosi dipinti sacri di scuola genovese che vedono l’elemento floreale protagonista della scena.