Home Cultura Cultura Genova

Il Cannone di Paganini negli States per il 60° del gemellaggio con Columbus

0
CONDIVIDI
Il 'cannone' di Paganini

Il ‘Cannone’, il celebre violino di Niccolò Paganini volerà negli States e sarà in mostra a Columbus in Ohio dall’11 al 19 maggio.

Il Cannone’, soprannominato dal violinista e compositore italiano in omaggio alla sua potenza sonora, fu costruito da Giuseppe Guarneri del Gesù a Cremona nel 1743.

Lo strumento oltre ad essere in mostra al Columbus Museum of Art, verrà suonato durante un concerto alla Columbus Symphony Orchestra.

Di solito il prezioso strumento musicale non viaggia, ma questa volta, è stata fatta un’eccezione per onorare la stretta relazione tra l’Italia e la città dell’Ohio.

Columbus è infatti gemellata con Genova, il luogo dove il violino è custodito dal 1851 a Palazzo Tursi.

L’ultima volta che il Cannone ‘vide’ gli Stati Uniti risale al 2003 a New York.

L’idea di portarlo a Columbus è venuta nel 2015 alla consigliera comunale Priscilla Tyson durante un viaggio a Genova per commemorare il 60° anniversario del gemellaggio.

Lo strumento, il cui valore si aggira sui 35 milioni di dollari, viaggia da Genova con eccezionali misure di sicurezza e verrà trasportato da due persone.

Mentre al museo Columbus verrà custodito in una teca speciale e potrà lasciarla solo una volta in occasione del concerto.