Home Cronaca Cronaca La Spezia

Gozzo a vela affonda alle Grazie, prestare attenzione

0
CONDIVIDI
Gozzo a vela affonda alle Grazie, prestare attenzione

Ieri, nel primo pomeriggio odierno giungeva alla Sala operativa della capitaneria di porto della Spezia una segnalazione di un natante a vela affondato nelle acque del seno delle Grazie.

Appena ricevuta la notizia, veniva disposto l’invio in zona di una motovedetta e di una pattuglia via terra per accertarsi che non vi fossero persone in difficoltà e possibili fuoriuscite di carburante in mare.

Giunti sul posto i militari constatavano l’effettivo affondamento dell’unità, un gozzo bianco in legno a vela latina privo di motore e vincolato all’ancora, con l’albero principale che fuoriusciva dalla superficie dell’acqua e nessuna persona in difficoltà.

Dopo brevi ricerche veniva telefonicamente raggiunto il proprietario del natante che veniva invitato a rimuovere il mezzo. Considerato il permanere delle condizioni di mare e vento, poco favorevoli, le operazioni di rimozione inizieranno nella giornata di oggi. Una volta recuperato, verranno accertate le cause dell’affondamento, al momento non definibili.

Per scongiurare pericoli per la navigazione, la Capitaneria della Spezia ha comunque provveduto a richiedere l’emanazione di un avviso urgente ai naviganti segnalando l’ostacolo e raccomandando prudenza durante la navigazione in prossimità dello stesso.

Con l’occasione si raccomanda ai diportisti di controllare sempre le dotazioni di bordo delle proprie unità prestando particolare attenzione alle sistemazioni di ormeggio ed ai dispositivi di ancoraggio, soprattutto in previsione di condimeteo avverse.