Home Cronaca Cronaca Genova

Genova piange la scomparsa di Gigi Picetti, aveva 83 anni

0
CONDIVIDI
Genova piange la scomparsa di Gigi Picetti, aveva 83 anni
Gigi Picetti (anno 2010)

Il popolo della notte genovese e non solo, piange per la scomparsa del maestro ma anche filosofo di vita Gigi Picetti, vera e propria istituzione fra il popolo genovese di “una certa”.

La notizia si è diffusa velocissima sui social e in rete e ha generato dispiacere ed amaro in bocca a non poche persone.

Vera e propria istituzione, negli anni ’50 aveva fondato La Bicocca, primo locale musicale a Genova, poi la storica Panteca (Volante) in cima ad una scalinata a Principe negli anni ’80 diventata luogo d’incontro di musicisti ed ancora l’Archivolto, insieme a Mario Menini e Eugenio Bonaccorsi.

Fu anche gestore del Nick Masaniello dei tempi d’oro e l’Ostaja de Banchi con l’invenzione del mojito col baxeicò.

Gigi aveva vissuto tra la vita dei locali, ma anche tra tante difficoltà, ma non aveva mai mollato. Soprattutto non aveva mai perso la voglia di vivere, di sorridere e il suo amore per la musica.

Purtroppo il filo della vita ha una sua fine, così ci ha lasciati all’età di 83 anni. Chi ha avuto il privilegio di conoscerlo, lo ricorderà per sempre. Fai un buon viaggio Gigi. L.B.