Home Sport Sport Genova

Genoa-Cagliari 1-1, Criscito tiene vivo il Grifone

0
CONDIVIDI
Criscito

Pari all’ultimo respiro per il Genoa che rimane ancora vivo nella corsa verso la salvezza, Cagliari che raggiunge invece il proprio obiettivo anche se la vittoria sfugge per poco davvero.

Prima occasione rossoblù con Pandev che davanti alla porta tenta il tiro, ma Cragno con una gran parata respinge negandogli la gioia del gol

Il Cagliari passa in vantaggio con l’ex Pavoletti, servito di sinistro da Bradaric, stoppa di petto e calcia di destro mandando in vantaggio i sardi.

Nella ripresa il Grifone getta il cuore oltre l’ostacolo alla ricerca di un pari che sarebbe vita.

Al ’52 Veloso pericoloso dalle parti del numero uno sardo, che ancora una volta mantiene la sua porta inviolata mandando il pallone in calcio d’angolo.

All’88 l’episodio chiave:  dopo alcune lamentele dei giocatori del Genoa per un presunto fallo di mano di Bradaric, l’arbitro Valeri consulta il VAR e decreta un rigore per i genoani. Dagli 11 metri si presenta Criscito che spiazza Cragno e trova il pareggio. Poi alcuni tentativi per il Genoa che però è ormai stanco.

Pareggio che dà linfa alle speranze salvezza, ma tutto dipende domani dall’Empoli e dalla trasferta di Firenze con i Viola ormai senza obiettivi stagionali.

fc

Genoa-Cagliari 1-1, il tabellino
GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi (82′ Pezzella), Gunter, Zukanovic; Pedro Pereira (46′ Kouamè), Bessa, Radovanovic, Veloso, Criscito; Pandev, Lapadula (73′ Sanabria) . A disposizione: Marchetti, Jandrei, Lakicevic, Lerager, Rolon, Schafer, Dalmonte. Allenatore: Cesare Prandelli.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Cacciatore (75′ Romagna), Pisacane, Klavan; Srna, Barella, Bradaric, Ionita, Pellegrini; Cerri (79′ Birsa), Pavoletti (65′ Joao Pedro). A disposizione: Rafael, Aresti, Lykogiannis, Cigarini, Oliva, Padoin, Deiola, Castro, Despodov. Allenatore: Rolando Maran.

MARCATORI: Pavoletti (C), Criscito (G)

AMMONIZIONI: Klavan (C), Criscito (G), Veloso (G)

ESPULSIONI: Pezzella (G)