Home Sport Sport Genova

Genoa-Benevento 3-2, Grifone avanti in Coppa Italia

0
CONDIVIDI
Genoa-Benevento 3-2, Grifone avanti in Coppa Italia
Genoa-Benevento, giocatori Grifone salutano la Nord

Il Genoa non sbaglia la prima partita dell’anno e vince 3-2 in Coppa Italia contro il Benevento.

Partenza importante per i padroni di casa che sfiorano il gol col grande ex di giornata, Coda: l’attaccante riceve e calcia dall’interno dell’area, la sfera sbatte sulla traversa.

Al 7′ ancora Coda impegna Paleari alla parata con un tiro dal limite dell’area. Attorno al quarto d’ora, Letizia è provvidenziale con due chiusure magistrali.

Al 21′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Paleari esce a vuoto e Portanova colpisce di testa: pallone sul legno alto della porta. Al 34′ Coda appoggia per Portanova che carica un destro dai venti metri, Paleari si allunga e spinge sul fondo.

Passano pochi secondi e il numero 9 rossoblù pesca Gudmundsson tutto solo sul secondo palo: l’islandese deve solo depositare col tap-in.

Vibranti proteste tra i giallorossi per un contatto tra Sabelli e Letizia, ma il Var conferma la marcatura.

Al 45′ una giocata geniale di Coda premia Gudmundsson che supera Letizia in velocità, salta Paleari in uscita e insacca per il 2-0 ligure. Nel recupero della prima frazione, Glikaccorcia con un’incornata perfetta su cross da corner.

La ripresa si apre con una buona occasione per Forte su servizio di Koutsoupias, la traiettoria è larga.

Al 59′ risponde Ekuban con una conclusione errata. Poco dopo l’ora di gioco, il Var segnala il fallo di

Viviani su Sabelli in piena area: dagli undici metri va Coda che firma il 3-1. A dieci dal termine, Yeboah trova anche la via del poker: l’arbitro invalida la manovra per posizione di fuorigioco. Nel finale, Karic riapre la contesa per il Benevento al 95′.

Al triplice fischio, il Genoa si impone 3-2 e la Strega saluta la Coppa Italia.

Il tabellino

Genoa (4-4-2): Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Sabelli (66′ Galdames); Badelj, Frendrup; Portanova (66′ Jagiello), Gudmundsson (72′ Yelcin); Coda (86′ Melegoni), Ekuban (72′ Yeboah). A disp.: Semper, Vodisek, Czyborra, Vogliacco, Candela, Besaggio, Masini, Cassata, Kallon, Favilli. All.: Blessin

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Pastina, Foulon; Koutsoupias (80′ Masciangelo), Viviani (74′ Karic), Acampora (66′ Tello); Vokic (66′ La Gumina), Forte, Improta (74′ Farias). A disp.: Manfredini, Lucatelli, El Kaouakibi, Capellini, Barba, Sanogo, Thiam Pape, Insigne, Ionita, Talia. All.: Caserta

Arbitro: Colombo di Como

Marcatori: 35′ e 45′ Gudmundsson (G), 45’+3′ Glik (B), 64′ rig. Coda (G), 95′ Karic (B)

Ammoniti: Hefti, Yeboah, Galdames, Melegoni (G), Viviani, Letizia, Tello, Forte