Home Economia Economia Savona

Fiaip Savona: Affitti case vacanze, in Riviera sarà estate da record

0
CONDIVIDI
Fabio Becchi, presidente provinciale della Fiaip di Savona

Sono buone le previsioni della Fiaip di Savona dopo l’emergenza sanitaria

Secondo la Fiaip di Savona sono come sempre le famiglie piemontesi e lombarde che hanno già deciso in quali strutture alloggeranno con le case vacanze che vincono sugli alberghi.

«Sarà un’estate all’insegna del distanziamento. Nelle ultime due settimane, secondo il nostro osservatorio – conferma Fabio Becchi, presidente provinciale della Fiaip agenti immobiliari – le richieste sono aumentate del 98%. Certamente – sottolinea Becchi – il mercato della locazione nelle località turistiche di mare è caratterizzato da un canone settimanale del valore massimo in media di 2000 euro a luglio e 2.200 ad agosto per i bilocali di pregio. I prezzi salgono a 2.200 a luglio e 2.700 ad agosto per i trilocali sempre di pregio, ottime condizioni e in posizione strategica e a 3.100 a luglio e 3.900 ad agosto per le villette.

La flessione dei contagi e l’ottimismo generato dai processi di vaccinazione sicuramente hanno dato una forte accelerata alle prenotazioni delle case vacanza», conclude Fabio Becchi.

Ad essere interessati dai vacanzieri del nord Italia sono quasi sempre le cittadine del Ponente Ligure che sono ben collegate con le spiagge, quindi vicini a centri abitati più grandi con servizi e infrastrutture. Già dalla primavera scorsa la rete Fiaip registra richieste di affitti di casa vacanza per il mese di luglio ed agosto, richieste che in questo ultimo periodo si stanno intensificando ancora di più. In linea di massima si prenotano case per periodi brevi o medi.

Aggiunge Federica Saba, specializzata in affitti turistici e responsabile turismo di Fiaip provincia di Savona: «C’è una forte richiesta per i soggiorni brevi, dai 5 ai 7 giorni. I prezzi indicativi sono intorno ai 100-120 euro al giorno».