Home Consumatori

Festività, Genova si prepara a un Natale diffuso e colorato

0
CONDIVIDI
Ultima settimana in città per la slitta futuristica di Babbo Natale
Ultima settimana in città per la slitta futuristica di Babbo Natale

Genova – Festività genovesi. Una moltitudine di luci che attraverserà la città in tutti i suoi quartieri e le sue delegazioni, da Levante a Ponente e include le vallate. È questa l’idea alla base del “Natale diffuso” che l’amministrazione comunale vuole regalare non solo ai genovesi, ma anche ai numerosi turisti che sono attesi per le feste ormai incombenti.

«Abbiamo fortemente voluto che quello di quest’anno fosse un natale diffuso – spiega l’assessore al Commercio, all’Artigianato e alle Tradizioni Paola Bordilli – un Natale che vuole portare gioia e allegria nella nostra magnifica città, ma anche un Natale simbolo della nostra identità storica e culturale. Negli anni abbiamo puntato sempre di più sulla luce come segno di speranza e di visione propositiva verso il futuro. Sono orgogliosa del lavoro fatto che da segni in quando crediamo nella logica di una città policentrica.
Per questo ringrazio tutti i Municipi , nella persona dei loro presidenti, e i miei uffici comunali con i quali abbiamo condiviso il lavoro al “Tavolo delle tradizioni cittadine” per diffondere lo spirito natalizio proprio per tutta la città. Grazie a Camera di Commercio e a tutti gli sponsor per il grande sostegno sempre profuso, con una partnership che va avanti da anni.
Invito infine tutti i cittadini a prendere parte a questo momento di luce, colore e calore. Buon Natale!».

Partendo da Ponente, domani alle 1630, in piazza Gaggero a Voltri si troverà la prima delle tante slitte in città, per poi passare allo Skyline della vecchia stazione a Pra’ alle 1745 e arrivare alle 19 a Pegli in Largo Calasetta con una gigantesca mongolfiera in stile natalizio; a Pra’ sarà presente anche il sindaco di Tiglieto che ha donato l’albero di Natale al Civ di zona.
Si arriverà poi a Sestri in via Giotto e in Piazza Tazzoli dove un grande pacco dono ci ricorderà il tema degli acquisti natalizi mentre le piazze Rizzolio e Melis, illumineranno una Cornigliano, addobbata a festa anche per la seconda edizione del villaggio di Babbo Natale.
Salendo in Valpolcevera il Natale si illuminerà con l’albero alla Foltzer (che verrà acceso alle 17 di domenica 11), e con una palla gigante in Piazza Livraghi in cui poter entrare e vivere l’atmosfera dell’immersione luminosa; a Pontedecimo, ci sarà una scenografica rappresentazione della Natività, su struttura tridimensionale in piazza Partigiani proprio di fronte alla Chiesa e vicino al suggestivo borgo della delegazione.
Scendendo tra Sampierdarena e San Teodoro, oltre agli alberi luminosi tra Piazza Settembrini, San Francesco da Paola e via Rigola, in piazza Barabino un Babbo Natale 3D rallegrerà l’ingresso in via Buranello.
Arrivando poi in centro città, oltre l’illuminazione di via Garibaldi, di Piazza Corvetto, Piazza del Campo, piazza Soziglia e via della Maddalena, piazza Carignano avrà la presenza di una suggestiva stella cometa, piazza della Vittoria di un albero a sfere di 10 metri e nei giardini Don Acciai è stato confermato l’albero di Natale che anche l’anno scorso li ha illuminati a festa. Spostandoci verso la Val Bisagno, oltre a una palla interattiva luminosa in piazza Romagnosi, per la prima volta verrà illuminato anche il ponte di Sant’Agata e la zona del Biscione, vicino alla scuola primaria Borsi, che vedrà l’accensione di un albero di oltre 7 metri visibile da più punti della città: l’illuminazione dei primi due avverrà oggi in contemporanea alle 16.30 con quelle organizzate dal Municipio III.
Un’altra palla di Natale attraversabile sarà collocata in piazzale Parenzo dove i lavori al mercato comunale proseguono spediti. Oltre lo skyline del Ponte Rosata, in piazza Suppini una renna luminosa sarà la gioia di tutti i bambini che si ritrovano alla Gau.
Andando verso il Levante, infine, la chiesa di Boccadasse vedrà la luce di una suggestiva stella tridimensionale mentre in Piazza Tommaseo un’altra slitta sarà la gioia dei più piccini così come a Vernazzola, mentre ai Giardini di Quinto l’attrazione per i piccini sarà un grosso orso natalizio di nome Teddy.
Oltre alle illuminazioni ad Apparizione, Borgoratti e Via Carrara, a Nervi una Caravella in perfetto stile genovese si sposerà con il tema marinaro del porticciolo.
Tutte le installazioni si illumineranno tra oggi e il giorno 13 dicembre.

Prenderanno forma invece dal 17 dicembre le due installazioni scenografiche che vedranno protagoniste Piazza Caricamento e Largo Gozzano a Sampierdarena: in un gioco di luci e colori le due piazze ci caleranno in maniera immersiva nella magia del Natale Genovese 2022.

Gli sponsor
Le illuminazioni sono state realizzate grazie al contributo di: Iren, Rina, Basko, Grondona, Banca Mediolanum, Autogru Vernazza, Aster, Greencitylight e Camera di Commercio. Si ringrazia e-distribuzione Spa per la gradita ed efficiente collaborazione instaurata.