Home Cultura Cultura Genova

Festival della Politica 2020 sul tema sovranismo mondialismo

0
CONDIVIDI

La terza edizione del Festival della Politica, si svolge nelle serate del 7 e dell’8 settembre a Santa Margherita Ligure.
Organizza l’evento l’Associazione Culturale Isaiah Berlin, con la collaborazione del Comune di Santa Margherita Ligure, l’ente Regione Liguria, la banca Intesa Sanpaolo e Radio Radicale.

Il tema scelto per il 2020 è Sovranismo e Mondialismo e a trattarlo sono studiosi di varie scuole di pensiero, com’è nella tradizione di un’Associazione che si richiama al grande filosofo politico, teorico geniale del pluralismo e che ha sempre inteso tenere i suoi incontri attuali assolutamente al di fuori di ogni schieramento politico o culturale.

Nelle due sezioni delle due serate si parlerà di:
– Sovranismo e mondialismo e mass media.
– Sovranismo e mondialismo e Costituzione;
– Sovranismo e mondialismo tra passato e presente;
– Sovranismo e mondialismo tra diritto e politica;

Giornalisti Pubblicisti, giuristi, economisti, scienziati politici si confronteranno criticamente sul massimo problema del nostro tempo, il rapporto appunto tra gli stati nazionali e le sfide della globalizzazione, senza nulla concedere a tentazioni ideologiche ma nel solo intento di chiarire le ragioni che li hanno indotti a una critica severa del sovranismo o, al contrario, al rifiuto del mondialismo, almeno nelle versioni fornite dai media tra cui giornali, tv, social.

Ai lavori del Festival della Politica, moderati da Giovanni Di Leo di Radio Radicale, che trasmetterà in diretta l’evento parteciperanno, tra gli altri, Paolo Armaroli, Stefano Ceccanti, Francesco Forte, Carlo Fusi, Nicola Porro e Valter Vecellio.

Quest’anno l’Associazione Culturale Isaiah Berlin conferirà: Il Premio Ansaldo istituito in ricordo del più grande giornalista italiano del ‘900, genovese a Gianna Fregonara, redattrice del ‘Corriere della Sera’ ed esperta di questioni scolastiche.

Nel 2018, il riconoscimento è andato a Ernesto Galli della Loggia e, nel 2019, a Francesco Perfetti; e il ‘Premio Isaiah Berlin per la saggistica politica’ conferito a Giancarlo Bosetti, lo studioso italiano che tanto ha contribuito a far conoscere nel nostro paese il pensiero di Berlin. ABov