Home Cronaca Cronaca Genova

Festa a Portofino per riapertura strada, le disposizioni del Comune

0
CONDIVIDI
Sp227 Portofino

Sabato 6 aprile si svolge una grande festa per la riapertura della Sp 227 tra Santa Margherita Ligure e Portofino con manifestazioni e concerti.

In previsione dei tanti turisti il Comune di Santa Margherita invita tutti a giungere in città preferibilmente in treno o in alternativa lasciare la macchina nei parcheggi messi appositamente a disposizione.

Si precisa che i due momenti principali dell’evento a Santa Margherita Ligure saranno:

Il programma.

Ore 10.00: Saluti di benvenuto ed inizio manifestazione ai giardini a mare e partenza corteo.

Ore 11.30: Benedizione e taglio del nastro sulla Sp 227, all’altezza della Cervara.

Dalle ore 12.00: Piazza Libertà, arrivo e accoglienza del corteo, inizio della festa dedicata ai bambini del territorio, con giochi (lancio del lazo, tiro ai barattoli, tiro in porta) e animazione (truccabimbi, artista bolle di sapone, clown, giocoliere).

Dalle ore 14.30 Piazza Martiri Olivetta, inizio concerto live. L’evento consisterà in un intrattenimento musicale a cura delle emittenti radiofoniche del Gruppo Mediaset ed esibizione canora di 6 artisti presentata da Daniele Battaglia e Ylenia. Orario previsto fine concerto introno alle ore 18.00.

Ecco le disposizioni emanate dal Comune.

Sarà vietata la circolazione su tutto il territorio cittadino ai veicoli di larghezza superiore ai 2.20 m dalle 8.00 del mattino di sabato 6 aprile fino a fine evento.

A partire dalle 8.30 di sabato 6 aprile sarà chiusa completamente al traffico la Sp 227 a partire subito dopo la rotonda di piazza V. Veneto.

La riapertura della strada avverrà progressivamente con il passaggio del corteo fino all’Hotel Regina Elena. Dall’hotel Regina Elena fino a Paraggi, la strada resterà chiusa al traffico fino alle 23.59 di sabato 6 aprile o cessata esigenza.

A partire dal giorno dopo, domenica 7 aprile, la strada Sp 227 sarà percorribile da tutti.

Il transito tra la Cervara e Paraggi sarà consentito su una sola corsia e regolato da impianto semaforico.

A partire dalla Cervara ci sarà un “filtro” per regolare l’afflusso delle auto a Portofino a seconda delle disponibilità dei parcheggi.

Il Comune invita gli ospiti a raggiungere Santa Margherita Ligure: possibilmente in treno (la stazione ferroviaria di Santa Margherita Ligure dista poco dal luogo in cui avrà inizio l’evento).

Per chi giunge in auto, vengono fornite le seguenti istruzioni:

Preferibilmente parcheggiare a Recco (per chi arriva da Ponente) o a Chiavari (per chi arriva da Levante) e raggiungere Santa Margherita Ligure in treno (la stazione ferroviaria di Santa Margherita Ligure dista poco dal luogo in cui avrà inizio l’evento).

Mentre per chi uscirà al casello autostradale di Rapallo, si suggerisce di parcheggiare l’automobile subito all’uscita del casello autostradale, zona San Pietro, e utilizzare gli autobus di ATP per raggiungere Santa Margherita Ligure.

Andata: linea ATP S. Pietro Ospedale / Santa Margherita Ligure

Ritorno: navetta dedicata ATP a Santa Margherita Ligure h 22.30, 23.15, 0.00, 0.45 (domenica mattina)

Fermate: Ospedale S. Pietro e S. Anna Edicola

Costo del biglietto: euro 1,80 a viaggio

Parcheggiare a Santa Margherita Ligure, al campo B, e utilizzare gli autobus di ATP per raggiungere Santa Margherita Ligure.

Andata: navetta dedicata ATP ogni 15 minuti, dalle h 8.00 alle h 10.30.

Ritorno: navetta dedicata ATP ogni 15 minuti, dalle h 22.00. sino alle h 1.00 (domenica mattina).

Fermata bus: via Garibotti, sotto il campo da calcio.

Costo del biglietto: euro 1,80 a viaggio.

Ai giardini a mare saranno disponibili (gratuitamente) navette di ATP, abilitati con pedane, per il trasporto alla Cervara dei bambini più piccoli e dei disabili.

Sabato 6 aprile l’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica – Iat sarà aperto dalle h 9.00 alle h 13.00 e dalle h 16.00 alle h 20.00. Tel. 0185-287485; email: infopoint@comunesml.it

Rilascio pass autorizzati:

Il pass autorizzati verrà consegnato in comune a Portofino ai residenti, operatori commerciali ed autorizzati (clienti prenotati nei pubblici esercizi).

Partenze da Santa margherita ligure 8-9,30-12-13.)

Il pass è nominativo e non può essere ceduto a terzi. .  Il titolare del locale pubblico deve dire entro e non oltre le ore 12 di venerdì 5 aprile in comune il nominativo della prenotazione ai dipendenti comunali che consegneranno il pass alla partenza dei battelli di Santa margherita durante la mattina del 6 aprile.

Le corse che i prenotati di bar e ristoranti possono prendere sono quelle delle 12 e delle 13 per raggiungere Portofino.

Le persone che non hanno diritto ad avere il pass non potranno prendere il battello in entrata per Portofino il giorno 6 aprile 2019.

In entrata potrà usufruire del servizio taxi boat privato solo chi possiede il pass rilasciato dal Comune e in uscita da Portofino i taxi boat forniranno il normale servizio di trasporto passeggeri (a pagamento).