Home Sport

Femminile / Genoa, debutto batosta a Pinerolo (1-7). Sconfitte anche Campomorone e Spezia

0
CONDIVIDI

Peggio non poteva iniziare il campionato di Serie C femminile per le tre squadre liguri che vi partecipano, e cioè Genoa, Spezia e Campomorone Ladies.

Il Genoa di mister Oneto, neo promosso dalla serie D (10 gare e dieci vittorie la scorsa stagione) debuttava con tanto entusiasmo a Pinerolo, con una delle grandi favorite per la promozione in serie cadetta.

La maggior esperienza delle piemontesi, e l’organico più rodato e superiore delle rossoblu, è stata determinante, ed il debutto in campionato è coinciso con una scoppola non da poco, visto che le genoane sono state sconfitte con un 7-1 che non ammette repliche.

L’unico gol del Genoa è stato realizzato da Giulia Parodi. Nella foto (Genoa CFC pagina Instagram) l’ingresso in campo delle due squadre.

Occorre adesso rimboccarsi le maniche e archiviare la gara al più presto.

Partono male anche le Campomorone Ladies, che affrontavano in casa il forte Torino. Le piemontesi hanno prevalso per 2-0 in virtù di due reti segnate nel primo tempo (26’ Ponzio su rigore, 35’ Favele), che hanno messo al sicuro il punteggio finale.

Certo, le Ladies hanno combattuto sino alla fine, ed il 2-0 finale le penalizza troppo.

Partenza negativa infine anche per lo Spezia, che inaspettatamente perde al debutto in casa per 4-0 con Azalee Gallarate.

Questo i risultati completi della 1a giornata di campionato:

Pinerolo-Genoa 7-1, Alessandria-Speranza Agrate 1-1, Campomorone Ladies-Torino 0-2, Pro Sesto-Ivrea 3-1, Real Meda-Caprera 7-0, Spezia-Azalee Gallarate 0-4.

Domenica 18 ottobre (ore 15.30) è in programma la 2a giornata, con il Genoa che giocherà in casa (campo di Prà) con l’Alessandria, le Campomorone Ladies viaggeranno alla volta di Ivrea e lo Spezia sarà di scena a Caprera.

Sulla carta sono proprio le Aquilotte che hanno l’impegno più facile.

Questo il programma completo: Azalee Gallarate-Pro Sesto, Caprera-Spezia, Genoa-Alessandria, Ivrea- Campomorone Ladies, Agrate-Real Meda, Torino-Pinerolo.

Chiaro che dalle tre squadre liguri è atteso un pronto riscatto.

Franco Ricciardi