Home Cronaca Cronaca Italia

Famiglia Multari, blitz anti ‘ndrangheta nel Nord Italia: Genova inclusa. Sette arresti

0
CONDIVIDI
Un'operazione dei Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale (foto d'archivio)

Maxi operazione dei carabinieri del Raggruppamento operativo speciale (Ros) contro la ‘ndrangheta in Nord Italia.

Stamane i militari hanno dato esecuzione a 7 ordini di custodia cautelare e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone.

Gli investigatori dell’Arma hanno accertato, per la prima volta in Veneto, l’operatività di un gruppo criminale a connotazione mafiosa in raccordo con imprenditori locali.

Il blitz, in cui “è stata disarticolata la famiglia Multari” è l’epilogo dell’inchiesta iniziata nel 2017 dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia, che ha permesso di ricostruire diversificate attività criminali, condotte con modalità mafiose da un nucleo familiare, trasferitosi nel veronese da oltre 30 anni.

Le ipotesi di accusa riguardano, a vario titolo, i reati di estorsione, violenza o minaccia per costringere a commettere un reato, trasferimento fraudolento di valori, resistenza a pubblico ufficiale, incendio, minaccia, tentata frode processuale, commessi con modalità mafiose.